Castelforte: PD locale. Precisazioni sulle esternazioni del Sindaco

pubblicità

Riguardo le ultime esternazioni sulla Stampa del nostro Sindaco sono doverose, da parte nostra, brevemente e a scanso di ogni polemica, alcune precisazioni.

Ci si accusa di non partecipare alle commissioni. Ebbene fino a poco tempo fa era buona consuetudine concordare, o almeno provare a farlo, le date e gli orari delle varie commissioni .

Da qualche tempo invece questa consuetudine è venuta meno in più occasioni impedendo, di fatto, la partecipazione.

Pertanto ci auguriamo che si ripristini la buona abitudine di concordare date e orari degli incontri se veramente si cerca una condivisione sui temi, da parte nostra,che ,su questioni importanti, non è mai venuta meno.

Ci troviamo invece , a denunciare,per l’ennesima volta ,il mancato rispetto istituzionale da parte di questa maggioranza che, ignora gran parte delle nostre interrogazioni, non rispondendoci o rispondendo in maniera del tutto inadeguata.
Riguardo a questa problematica, qualora perdurasse tale incresciosa situazione, ci vedremo costretti a mettere in atto ogni azione utile a tutela dei nostri diritti di Consiglieri di minoranza e dei cittadini che rappresentiamo .

Altra precisazione, seppur già più volte da noi fatta, riguarda il continuo rimando al passato messo in atto dal nostro Sindaco.
Abbiamo più volte precisato che siamo perfettamente consapevoli di ricoprire il ruolo di Consiglieri di Minoranza, mansione che cerchiamo di ricoprire con il massimo dell’impegno , ci aspetteremmo, e ce lo auguriamo,che anche il nostro Sindaco però sia consapevole che ora è lui ad amministrare.
Forse, per ovvie ed evidenti ragioni, ancora non lha capito.

Riguardo invece alla situazione disastrosa che, a sentir lui previene dal passato , ama dipingere ci chiediamo:

Se fosse vera questa sua, ormai ripetuta affermazione , e tutti sappiamo che non lo è , hanno influito maggiormente su questo stato di cose gli ultimi cinque anni della nostra Amministrazione o tutti gli anni (tantissimi) in cui il Sindaco Pompeo è stato Amministratore, ricoprendo sovente importanti incarichi all’interno di tutte le Consiliature?
Ci auguriamo che il Sindaco risponda alle nostre richieste in modo chiaro ed esaustivo e lasci da parte inutili e inconcludenti polemiche.

Registriamo inoltre, nostro malgrado, un atteggiamento quasi infantile, se non irrispettoso ,nel voler a tutti i costi dividere la minoranza in “buoni e cattivi”, un modo a nostro avviso non politicamente corretto che ,possiamo assicurare, a noi , non ci imbarazza affatto .

Comunque, “questa Minoranza” sarà sempre rispettosa del ruolo assegnatole dai cittadini esercitandolo esclusivamente nel loro interesse .

A nostro avviso esistono infatti i ruoli al di là delle persone e riguardo a come vengono svolti questi ruoli, gli amministratori vengono giudicati in primis dal popolo , che ha democraticamente espresso il loro voto e , soprattutto , risponderanno alla propria coscienza.

IL GRUPPO CONSILIARE PD

GiIANCARLO CARDILLO
ROSATO GIUSEPPE
IL SEGRETARIO DI CIRCOLO
FERDINANDO ORLANDI
IL PORTAVOCE GD
ANTONIO SANTAMARIA

Pubblicità