Castelforte: “PRODOTTI AGROALIMENTARI TRADIZIONALI” piena soddisfazione del gruppo consiliare “Castelforte Futura” per l’inserimento dell’arancia di Suio

Clicca e scopri i prodotti in vendità

Siamo contenti e soddisfatti che l’iter per l’inserimento della arancia di Suio nei “PRODOTTI AGROALIMENTARI TRADIZIONALI” si sia concluso (con decreto del MIPAAF del 25 febbraio 2022 pubblicato in GU n. 67 del 21/03/2022 ).

Per conto della Regione Lazio, ARSIAL cura il censimento dei prodotti agroalimentari tradizionali. I PAT, censiti annualmente dalle Regioni, vengono quindi riconosciuti dal Mipaaf con decreto ministeriale. Ad oggi sono 456 i PAT del Lazio.

Per essere riconosciuto PAT un prodotto deve necessariamente essere caratterizzato, secondo quanto indicato dalla normativa attuale, da “metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidati nel tempo, omogenei per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali” per un periodo non inferiore ai venticinque anni.

Si tratta di un importante riconoscimento per un prodotto tipico del nostro territorio . Tali iniziative rivestono importanza fondamentale nell’ambito anche di una promozione turistica del nostro territorio.
Un plauso a chi ha creduto in tutto ciò qualche anno fa,nello specifico il consigliere Antonio Rosato che ha seguito tutto l’iter burocratico dall’inizio su mandato dell’amministrazione Cardillo e ai professionisti che con dedizione e professionalità hanno lavorato per raggiungere questo risultato.
Un sincero ringraziamento crediamo sia opportuno farlo all’Assessorato all’Agricoltura della Regione Lazio, nella persona dell’Assessore Enrica Onorati, interessata all’epoca da noi per la questione e che ha manifestato sempre grande disponibilità verso la nostra comunità .
Gruppo Consiliare
CASTELFORTE FUTURA
GIANCARLO CARDILLO
GIUSEPPE ROSATO
VINCENZO GAGLIARDI

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/