Castelforte: Raccolta in aiuto dell’Ucraina l’iniziativa di “Castelforte Futura”. Una vera gara di solidarietà!!!

Come tanti, anche Castelforte Futura ha sentito il bisogno reale di fare qualcosa per aiutare i fratelli ucraini. Attraverso diversi contatti abbiamo raccolto un elenco di richieste per quelle che erano le esigenze immediate di un popolo in guerra, sotto le bombe e che in fretta e furia ha dovuto lasciare tutto quello che fino al giorno prima rappresentava la propria quotidianità. Principalmente medicine, cibo, beni primari per la cura della persona, abbigliamento, coperte.. Nella raccolta fatta in piazza San Rocco, la generosità del popolo castelfortese non si è smentita; si è raccolto molto di più di quello richiesto e la sensibilità dei nostri concittadini si è manifestata principalmente per le esigenze dei più piccoli e per i feriti, civili e soldati, ricoverati nell’ospedale di Leopoli. Una raccolta del genere è una macchina articolata che però ha funzionato a meraviglia; una bellissima gara di solidarietà, dove associazioni territoriali ed extraterritoriali, persone, attività commerciali e tanti altri, hanno dato disponibilità in materiali, mezzi, luoghi, lavoro fisico e chi non ha potuto essere presente materialmente ha provveduto a sostenere le spese del carburante per le consegne di lungo percorso. I canali utilizzati sono stati principalmente 3; un contatto ucraino sul territorio castelfortese collegato all’ospedale di Leopoli e al Centro di accoglienza profughi; un contatto ucraino nell’area Cassino per le donne e i bambini in arrivo sul territorio. il contatto diretto con la Responsabile della raccolta aiuti per il Sud Italia nominata dal Consolato Ucraino in Italia.La generosità è stata talmente tanta che si è provveduto a contattare anche sacerdoti per distribuire aiuti anche alle case famiglia presenti sul territorio, anche perchè un dono non va mai sprecato e così abbiamo aiutato anche chi soffre per altre ragioni. Ringraziamo in particolar modo l’associazione AEGO per la disponibilità e la collaborazione, per aver ospitato la raccolta nella propria sede e partecipato alla selezione e impacchettamento dei materiali e per aver collaborato anche nella consegna. Abbiamo fatto una foto di alcune mani che hanno lavorato affinchè tutto fosse possibile e abbiamo scelto attraverso questa immagine di dare un senso a questa iniziativa; mani che aiutano, che sollevano, che si stringono, che supportano…non vogliamo vedere mani così nobili impugnare armi, soltanto lavorando per la pace l’umanità potrà avere un futuro!GRUPPO CONSILIARE CASTELFORTE FUTURA GIANCARLO CARDILLO GIUSEPPE ROSATO VINCENZO GAGLIARDI