Castelforte: Ristrutturazione e riqualificazione dello spazio polifunzionale e ricreativo “Giardino Belvedere” in località Suio Terme. Disquisizione del Sindaco Giancarlo Cardillo sul progetto.

Complimentandoci per la nuova attività di storico, della quale non avevamo avvisaglie, sarebbe il caso di ricordare all’aspirante candidato sindaco Pompeo, solo a lui perché ai cittadini la vicenda interessa decisamente poco, che il motivo principale della caduta dell’amministrazione Gaetano, oltre la gestione fallimentare che la contraddistinse, fu la sfiducia dell’allora alleato Gianpiero Forte. Lo stesso Gianpiero Forte al quale alcuni componenti della sua lista, decisamente influenti, hanno teso apertamente la mano con l’obiettivo di un’alleanza più ampia e competitiva; operazione fallita solo ed esclusivamente per il netto e fermo rifiuto dello stesso Forte.
Questo anche per rispondere alla Gaetano, la quale avrà certo fatto sua la considerazione che i suoi alleati non avrebbero esitato neanche un momento , anche in questa fase, a fare a meno della sua presenza…preferendole il suo carnefice (politico sia ben chiaro !!) Gianpiero Forte.
Per quanto attiene Gagliardi Vincenzo, è sotto gli occhi di tutti e assolutamente trasparente il percorso politico-amministrativo che ha intrapreso con questa maggioranza fin dal 2016 , pertanto ci sembra del tutto coerente la sua candidatura all’interno della LISTA CIVICA CASTELFORTE FUTURA DA ME GUIDATA.
Comunque noi ai cittadini abbiamo altro da dire, non possiamo permetterci il lusso di perdere tempo dietro a polemiche sterili e inutili che lasciamo a chi di questo vive.
Vogliamo dire ai cittadini, soprattutto a quelli che vivono nell’area termale e alle numerose strutture recettive presenti in zona, che Il presente progetto nasce dall’esigenza, manifestata dall’Amministrazione Comunale, di operare una ristrutturazione e riqualificazione dello spazio polifunzionale e ricreativo “Giardino belvedere” in località Suio Terme, con interventi rivolti alla ristrutturazione funzionale interna, all’adeguamento degli spazi ed ad uno studio più attento dei percorsi distributivi.
Gli interventi possono essere, brevemente, così descritti:
 Realizzazione di aree ludiche negli spazi verdi provvisti di attrezzature per il gioco, funivia, altalena cestone, castello tripla torre e scivolo
 Realizzazione di una Palestra all’aperto, consistente in un percorso attrezzato per la ginnastica e l’attività fisica, sviluppato su una lunghezza variabile, lungo il quale verranno posizionate le varie stazioni con le attrezzature per gli esercizi.
Ogni esercizio sarà descritto da un’apposita tabella raffigurante l’attività da svolgere parametrata al livello di allenamento dell’utente con testi, disegni e frecce che indichino la direzione della stazione successiva.
Inoltre:
 Realizzazione di aree sportive con l’installazione di arrampicate e parco avventura per i più piccoli.
 L’area agility dog.
 Elementi di arredo delle aree come tavoli pic-nic, barbecue, portarifiuti, portabiciclette;
 Installazione, in sostituzione di quella esistente ammalorata, di staccionata a croce di Sant’Andrea a delimitare la sponda del fiume Garigliano;
 Ripristino dei percorsi pedonali esistenti con stesso materiale naturale.
QUESTO CI PIACE DIRE AI CITTADINI, NOI SERVIAMO LA POLITICA , NON CI SERVIAMO DELLA POLITICA

Comunicato Stampa

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo