Castelforte: Seconda edizione della rievocazione storica “Il Sabato del Villaggio”.

E’ stata una serata molto intensa ed emozionante quella di ieri dedicata alla seconda edizione della Rievocazione Storica: “Il Sabato del villaggio”. Concentrata nel centro storico tra sfilate, rappresentazioni teatrali, dame,  cavalieri  e antichi mestieri la serata è stata organizzata dall’Associazione “Il Muristan” di Castelforte. Il folto pubblico intervenuto tra appassionati di arte storica, usanze e tradizioni ha cosi potuto fare un salto nel passato, nell’anno 1200 circa travolto da un ricco ed eccellente programma che ancora una volta ha ripagato il formidabile impegno dell’Amministrazione Comunale, delle tante altre Associazioni territoriali intervenute e di molti che con amore e con dedizione hanno consentito questa straordinaria serata. Dopo la sfilata del Corteo Storico, con gli Sbandieratori dei Casali di Minturno, il Borgo si è animato. I vicoletti hanno preso vita, come nel 1200, come quando le botteghe, aprivano i loro battenti, dove si intrecciavano la strame “la stramma”per ricavarne spago,corde, zerbini e scope. O dove si modellava la creta per ricavarne vasetti, decorazioni e tanto altro. La bottega del cestaio e ancora: Orafi, Alchimisti, Flauti ottenuti dalla lavorazione dalle canne,Tartufi, Olio di oliva e Falconieri. A seguire la degustazione di un bel piatto di “laina e ceci” acquistato con i “Follari” la moneta di quel tempo, recuperabili al banco del cambio di valuta lungo il percorso. In conclusione della serata si è potuto assistere ad una splendida rappresentazione teatrale. La rievocazione di una battaglia medioevale e poi si è potuto assistere a spettacolari lanci di fiamme in chiusura dei giochi con una esibizione del mangiafuoco, il giocoliere che animava le serate di palazzo reale.. Insomma una serata veramente particolare dove il tempo si è fermato, ricominciando dal “Castrum Fortis”. Castelforte, ha dichiarato il Sindaco Giancarlo Cardillo per il secondo anno si riempito di colori e ravvivato il nostro centro storico grazie all’impegno dell’Associazione Muristan e di tutti gli altri partecipanti che hanno contribuito affinchè si vivesse a Castelforte una bella giornata. L’affluenza dei cittadini già dalle prime ore del pomeriggio ci ha fatto ben sperare di ripetere il successo dell’anno scorso. Sono convinto che le forme di turismo come queste sono veramente la strada giusta per incrementare lo sviluppo del nostro sistema economico e sociale. L’Amministrazione sarà sempre vicina a questi tipi di interventi e a queste iniziative.

di Andrea Conte