Castelforte: Si è tenuto, in mattinata come annunciato dal Sindaco Cardillo, il sopralluogo congiunto, sulla SP 125 – Ausente – Via delle Terme , con il funzionario tecnico dell’Astral De Angelis e la ditta incaricata dei lavori. Il Sindaco: Durante i lavori sono “emersi pericoli di noncuranza che dura da almeno 20 anni”

Questa mattina si è tenuto, come annunciato, il sopralluogo congiunto, sulla SP 125 – Ausente – Via delle Terme del Sindaco Cardillo, con la ditta incaricata dei lavori e il funzionario tecnico di zona dell’Astral De Angelis per verificare i lavori avviati sulla suddetta strada. Si ricorderà che la SP 125 è già stata interessata nei mesi scorsi da movimenti franosi che hanno indotto i Vigili del Fuoco a chiedere la messa in sicurezza prima della sua riapertura al transito. Durante il sopralluogo. alla luce dei primi interventi di disboscamento, è emersa la presenza di numerosi massi che rappresentano un incipiente pericolo e che, dice il Sindaco, “sono l’esito di una noncuranza che dura da almeno vent’anni”. In ogni caso, il Sindaco, vista la gravità della situazione, ha richiesto di adottare tutte le misure necessarie per affrontare il pericolo e limitare al massimo il disagio. Si stima che la riapertura in sicurezza non potrà avvenire prima di 30/40 giorni. Il Sindaco, comunque, seguirà con costanza e massima attenzione l’evolversi della situazione al fine di fare tutto il necessario in sicurezza e con rapidità.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo