Castelforte: Sindaco Patrizia GAETANO, Non c’è maggior sordo di chi non vuol sentire.

Non c’è maggior sordo di chi non vuol sentire. Forse alle minoranze non piacciono le nostre risposte e allora di tanto in tanto provano ad attaccare la maggioranza che nonostante i tempi difficili e complicati che viviamo sta lavorando per assicurare tutti i servizi e offrire supporto e sostegno vero a quanti vivono momenti di difficoltà.

Mi preme, quindi, rassicurare le minoranze che questa Amministrazione, come le precedenti è molto attenta alle problematiche ambientali e in merito alla situazione di via Dietro Le Mura sono in corso i dovuti e necessari accertamenti sia da parte dei Vigili Urbani che da parte dell’area tecnica e si interverrà nel modo dovuto al fine di risolvere ogni problema. Allo stesso modo si è sempre intervenuti nei casi segnalati per la disinfestazione in ogni parte del territorio comunale. Al riguardo sarebbe anche auspicabile una maggiore collaborazione da parte di tutti i cittadini per il rispetto dell’ambiente.

Sulla problematica relativa ai residui di potatura, invece, questa è oggetto di forte attenzione e ci sta particolarmente a cuore vista la vocazione agricola del nostro territorio comunale. Al riguardo siamo intervenuti immediatamente in coordinamento con i sindaci dei paesi limitrofi. Emanare un’ordinanza, così come proposto dalle minoranze, significherebbe solo fare confusione in quanto, come è noto, nessuna ordinanza può essere in contrasto con la normativa di grado superiore. Molto più seria è, invece, la nostra azione di fare pressione, insieme ad altri comuni e alla stessa provincia, sul Ministero dell’Agricoltura e sul Governo al fine di risolvere la problematica nelle sedi opportune. La questione è seria e non si può fare demagogia su queste situazioni mettendo anche a rischio i cittadini di ricevere sanzioni economiche e penali.

Infine, anche sulle questioni legate alla gestione del bilancio sono state sempre fornite tutte le risposte dovute in maniera precisa e puntuale e l’intervento autonomo e legittimo del Presidente del Consiglio Comunale in materia è stato importante per ricostruire una procedura della quale è stato protagonista consenziente, come è ben noto, anche l’ex vice sindaco Giancarlo Cardillo.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo