Castelliri: Discarica Granciara. “Fare Verde” Il territorio ha bisogno di essere bonificato con interventi trasparenti e professionali.

Pubblicità

Fare Verde Provincia di Frosinone dopo oltre DUE anni di battaglie fatte a suon di denunce all’Autorità Giudiziaria, segnalazioni al Ministero dell’Ambiente , con una corposa corrispondenza con la Commissione Europea ed anche tramite il servizio pubblico della RAI e con il prezioso aiuto di Extra TV è riuscita ad attirare l’attenzione delle Autorità sulla discarica di rifiuti pericolosi Granciara ritenuta da subito dalla nostra Associazione “sito orfano” . Sito orfano per davvero e lo dimostrano anche le battaglie solitarie di Fare Verde che non hanno mai goduto di nessun sostegno o anche della solidarietà di altre associazioni sedicenti ambientaliste che del greenwashing ne hanno fatto ragione di vita e di notorietà. E’ il MITE che ha ripartito i 6.000.000,oo di euro alla Regione Lazio per la bonifica del sito contaminato Granciara in relazione al quale il responsabile dell’inquinamento non provvede, non è individuabile o non conclude gli interventi intrapresi. Ed infatti i criteri e le modalità di trasferimento ai soggetti beneficiari delle risorse stanziate dalla legge 145/2018 (legge di bilancio 2019) sono stabiliti dal DM 29 Dicembre 2020 recante “Programma nazionale di finanziamento degli interventi di bonifica e ripristino ambientale dei siti orfani”. Fare Verde provincia di Frosinone si augura che la la bonifica della discarica di rifiuti seppelliti Granciara e il successivo recupero Ambientale verranno affidati alla squadra del Commissario del Governo Italiano per la bonifica delle discariche abusive Generale di Brigata Carabinieri Dott. Giuseppe Vadalà. Il territorio ha bisogno di cure urgenti e quindi serve precisione negli interventi, trasparenza e professionalità per bonificare il sito inquinato in Castelliri. Per questi motivi si auspica l’affidamento per la bonifica della discarica Granciara alle cure professionali della squadra del Commissario Vadalà ritenuta senza alcun dubbio la più esperta in Italia. Le battaglie di Fare Verde che sono in difesa dell’Ambiente e della popolazione che non ha voce continueranno se non ci saranno garanzie specifiche e condivisione progettuale per la bonifica del sito inquinato Granciara.Fare Verde Provincia di Frosinone.