Cellole: inaugurato lo sportello CONSEL a tutela dei consumatori e dei cittadini.

Le3cshop

Giovedi 21 Ottobre 2021, presso i locali della sede del Consorzio Pentapoli 110 e dello Studio Commerciale Mozzillo dottor Valerio, si è tenuta l’inaugurazione di uno Sportello di ascolto dei Consumatori Europei Liberi. Referente dello Sportello di ascolto e delegato per i comuni di Cellole, Sessa Aurunca, Carinola, Falciano del Massico e Roccamonfina è il Prof. Giulio Capone di Carinola. Il coordinatore sindacale/patronale è il Dott. Valerio Mozzillo. Lo sportello sarà aperto dalle ore 09.00 alle ore 11.00 tutti i mercoledì.

L’associazione Consumatori Europei liberi, rappresenta e tutela gli interessi di tutti i cittadini, quali consumatori di beni e utenti di servizi pubblici e privati. La stessa pone particolare attenzione sulla applicazione delle normative vigenti che tutelano i diritti alla salute dei cittadini, per elevarne il livello di qualità della vita.

L’Associazione è finalizzata all’organizzazione di una concreta e costante presenza sul territorio della provincia di Caserta, attraverso le attività e la rappresentatività di propri delegati di zone. Per questo motivo si è deciso di aprire uno Sportello autonomo a Cellole per i comuni sopra citati. 

Presenti all’inaugurazione il Sindaco di Cellole Guido Di Leone, l’Assessore Giovanni Iovino, l’Assessore Martina Izzo, l’Assessore Antonietta Marchegiano e l’Assessore Giuseppe Ponticelli.

Nel corso dell’inaugurazione è intervenuto il Presidente provinciale Fortunato Giaquinto. «Il nostro obiettivo – ha spiegato – è dare un taglio diverso alla tutela dei cittadini/utenti. Spesso le associazioni dei consumatori diversificano le attività e tralasciano la tutela dei cittadini». Lo sportello sarà invece totalmente accanto ai cittadini per risolvere qualsiasi problema che riguardi i rapporti con enti che erogano servizi. L’apertura dello sportello di Cellole è stata voluta fortemente dal prof. Giulio Capone, da molti anni impegnato nella difesa dei diritti dei cittadini e nell’ associazionismo.

Nel corso dell’evento il vicepresidente Giuseppe Gentile ha rivolto un pensiero ai giovani del territorio. «Il nostro scopo è coinvolgere anche di giovani. Cercheremo di organizzare qualcosa che possa reindirizzarli verso una prospettiva migliore. Questa è una missione importante per far crescere in modo sano i ragazzi, anche con l’aiuto degli amministratori locali», ha spiegato Gentile.

Nel confermare la disponibilità di collaborazione dell’Associazione per eventuali iniziative rivolte alla tutela dei cittadini, si invita a considerare il prof. Capone, quale rappresentante degli interessi della collettività sia in occasione di incontri istituzionali che in eventuali altre forme di collaborazione, in rappresentanza dei consumatori-utenti.

A cura di Maria Francesca Ciriello