CISTERNA di Latina, “UNA POESIA PER GIULIA” VOLA SUL WEB

I VINCITORI DELLA SESTA BIENNALE DEL PRESTIGIOSO PREMIO LETTERARIOCerimonia on-line su Youtube e Facebook dell’Accademia Giulia Brignone

Si è conclusa ieri mattina a Cisterna di Latina la sesta edizione del concorso internazionale biennale “Una Poesia per Giulia”. Un’edizione speciale sia per il gran numero di autori concorrenti, ben 1.250, sia per la cerimonia che per la prima volta, a causa del Covid-19, non si è potuta svolgere in presenza in una gremita aula consiliare ma online sui canali Youtube e Facebook dell’Accademia Giulia Brignone.

Una cerimonia, condotta da Paolo Fiorito, come sempre ricca di interventi di cultura e spettacolo, alternando interviste, interpretazioni di poesie, performance musicali e di danza, ricordi, premiazioni e riconoscimenti.

“Anche quest’anno – afferma Marcello Brignone, promotore e animatore del premio – nonostante una minore pubblicità e la riduzione del numero delle composizione ammesse, il compito della giuria è stato molto gravoso. Dalla prima edizione ad oggi abbiamo esaminato più di 13mila poesie di tanti autori bravissimi. Il successo del concorso è dovuto ad una commissione seria e competente e ad una squadra organizzativa ben consolidata che ringrazio”.

La commissione esaminatrice è composta da Umberto Pichi (presidente), Marcello Brignone, Geltrude Di Nucci, Giorgia Pellorca, e 63 sono stati i premiati di questa edizione con 10 menzioni speciali per l’estero, 23 in lingua e 7 in vernacolo.

Vincitore assoluto è stato Antonio Blunda di Palermo con l’emozionante poesia “Ho scelto di donarti al mondo (a mia figlia)”, non solo un elogio all’amore genitoriale, ma alla vita stessa che si rinnova e, orgogliosa, tramanda il proprio messaggio di bellezza, magnificenza e generosità alle generazioni successive.

A Blunda, oltre al titolo è andato in premio un brillante puro 0,22 carati, colore g, certificato.

Seconda classificata Assuntina Marzotta (San Cascino, Lecce) con la poesia “La forza di vivere ancora”, terzo classificato Claudio Fabbrini (Viterbo) con “Oltre”.

E’ possibile vedere e condividere il video della cerimonia, curato da Roberto Bartoli, sul seguente link: https://youtu.be/lqF2GyfZfwo