CLIC DA TUTTO IL MONDO SUL SITO ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI CORI

Aumentano le cliccate sul sito istituzionale del Comune di Cori. Le cifre sono quasi tutte in crescita rispetto all’anno precedente. Nel 2013 è stato visitato da 112.692 utenti, un traffico medio di 9.391 visite al mese, 2.147 a settimana e 308 al giorno. I picchi orari si sono registrati tra le ore 11 e le 12, con una media di 22 visite l’ora.

Il mese con più visite è stato luglio, mentre il giorno della settimana in cui si sono evidenziati i maggiori accessi è il martedì. Ciascuna visita è durata mediamente quasi 107 secondi e tra le pagine più visitate, i documenti più consultati e i files più scaricati troviamo la guida alle agevolazioni, i bandi ed avvisi, i tributi e i comunicati stampa.

Il report permette anche di tracciare un profilo dei visitatori, distinti in unici (56.612), nuovi (48.390) e ritornati (8.222), individuandone le aree geografiche di collegamento. La maggior parte dei visitatori sono italiani (81.512), soprattutto romani e milanesi. Affezionati al sito di Cori continuano ad essere gli statunitensi (6.200), per lo più da Seattle e dalla California. Al secondo posto della classifica dei clic internazionali sono balzati i cinesi (1.326), da Pechino e Guangzhou, seguiti da Regno Unito (1.099), Germania (1.058) e Francia (735). Chiudono la speciale top ten l’Olanda (175) e le due new entry, il Belgio (114) e la Romania (63).

Dall’Asia si sono collegati anche dal Giappone (208); dal Sudamerica hanno visitato il sito principalmente dal Brasile (27 visite da San Paolo, Salvador e Recife) e dall’Argentina (12 visite da Buenos Aires e Cordoba). Diminuite le visite dall’Australia (10 da Melbourne); mentre in Africa continuano a cliccare dalla Costa D’Avorio (40 visite, di cui 31 da Abidjan) e a sorpresa dal Benin (6 visite).

Il sito istituzionale del Comune di Cori è stato riaperto nel 2008 e da allora si è sempre cercato di migliorarlo costantemente affinché diventasse un punto di riferimento per l’informazione e la comunicazione alla cittadinanza, ottenendo il riconoscimento di trasparenza dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione. La buona visibilità raggiunta su tutto il panorama mondiale contribuisce a valorizzare l’immagine della città e gratifica ancor più perché si tratta di un sito gestito a costo zero da risorse interne che ne curano la grafica e i contenuti, aggiornandolo quotidianamente e adeguandolo alle normative vigenti.