Conclusa la XVI° edizione del Torneo Internazionale di Beach Handball

20160703_171030

SPORT: Si è conclusa lo scorso weekend, la XVI° edizione del torneo di Beach Handball, costola dello storico Memorial Calise, giunto quest’anno alla XXVIII° edizione.

Al torneo di Beach, hanno preso parte numerose squadre Italiane ed Europee, con 14 nazioni rappresentate ed oltre trecento atleti a dar vita a sfide di altissimo livello.

Una crescita del torneo, come ha commentato l’Assessore allo Sport del Comune di Gaeta, Gigi Ridolfi, che ha anche confermato la vicinanza dell’Amministrazione Comunale alla manifestazione e l’impegno alla realizzazione di una Arena Beach, per dare allo sport sulla sabbia una struttura che possa farlo diventare una splendida realtà, ed un motore del turismo e dell’economia Gaetana.

Il Presidente del CUS Cassino, squadra ospitante, ha seguito da vicino l’intera giornata delle finali, confermando l’importanza dello sport, sia per la socializzazione che per l’integrazione dei popoli in un momento difficile come quello attuale.

Dal punto di vista strettamente sportivo, nella categoria femminile seniores la vittoria è andata al Red Hot Czili Buk  (Polonia) che ha battuto la Cannabis Energy (Slovacchia) conclusa con gli shootout sul risultato di 2 -1, mentre nella finale maschile tra BHT Auto Forum Petra Plock (Polonia) e Club Balonmano Barbate (Spagna) i polacchi si sono imposti con il punteggio di 2 – 0.

 

Le quattro finali del torneo maschile e femminile senior sono state trasmesse in diretta streaming, curata dalla testata televisiva Telgolfo – RTG, con le telecronache ed il commento tecnico, portando il torneo su smartphone, tablet e computer di tutta Europa, uno sforzo che ha contribuito a dare risalto ad una manifestazione che porta in se un altissimo potenziale, ma che è ancora a livello embrionale.

di Enrico Duratorre