Confcommercio:Sono state presentate oggi le misure sociali, economiche e finanziarie della Regione Lazio per contrastare gli effetti dell’emergenza coronavirus.

Registriamo con soddisfazione che la Regione Lazio, con il Presidente Zingaretti e l’Assessore allo Sviluppo economico Paolo Orneli hanno accolto le richieste di Confcommercio Lazio e delle Associazioni Datoriali e messo in campo 

una serie  di misure importanti pensate per fare sì che tutte le categorie che si trovano in difficoltà riescano ad avere l’aiuto necessario per non restare indietro. dichiara il presidente di Confcommercio Lazio Giovanni Acampora. 

Oltre alle notizie annunciate nei giorni scorsi e le novità, specie in campo economico, sono state messe in campo nuove risorse per circa 75 milioni di euro prese dalla programmazione europea e che saranno utilizzate per aiutare la liquidità delle imprese. 

Una parte di questa somma andrà, in particolare, a incrementare la dotazione del fondo di 55 milioni già costituito nei giorni scorsi – che ora arriverà a 100 milioni di euro – per erogare prestiti di 10mila euro a tasso zero a microimprese e partite Iva; il bando per accedere alle risorse sarà pubblicato e visionabile online sulla piattaforma di Fare Lazio il prossimo 9 aprile.

A questo si aggiunge un nuovo intervento a cui la Regione sta lavorando in queste ore: un fondo da 23 milioni di euro per dare contributi a fondo perduto per contribuire al pagamento degli affitti di negozi, botteghe artigiane ed esercizi pubblici che hanno subito una perdita di fatturato a causa delle chiusure obbligatorie imposte dalle normative nazionali.