Coreno Ausonio: “Paese Nuovo” propone una Commissione condivisa per la gestione delle situazioni di emergenza nate a causa del Covid-19

“Istituiamo subito una commissione consiliare provvisoria per affrontare in modo condiviso, collaborativo e trasparente le situazioni di emergenza del nostro paese dettate dal Coronavirus”.

I consiglieri comunali del gruppo di minoranza “Paese nuovo”, Domenico Corte, Basilio Pierini e Francesco Lavalle, hanno presentato la proposta al sindaco di Coreno Ausonio Simone Costanzo.

“Riteniamo che una commissione ad hoc sia utile per gestire e valutare le diverse criticità che si presentano in paese visto il perdurare a livello mondiale dello stato di emergenza sociosanitaria ed economica. Il nostro intento, con tale iniziativa, è quello di dimostrare la nostra disponibilità al confronto, nello spirito della più ampia collaborazione”, ha sottolineato Lavalle.

Che precisa: “Nella cosiddetta prima ondata del Covid non siamo stati quasi per niente coinvolti e interpellati e abbiamo assistito, per esempio, ad una gestione calata dall’alto nella distribuzione dei numerosi fondi e nella stipula di vari bandi. La commissione straordinaria che chiediamo di istituire è prevista dallo stesso Regolamento comunale e lo facciamo nello spirito di appartenenza al territorio che ci contradddistingue da sempre, nell’ottica della crescita del nostro bel paese e nella convinzione di poter offrire un aiuto concreto in quanto abbiamo amministrato Coreno per dieci anni e conosciamo bene le problematiche sociali”.

Lavalle annuncia inoltre che il gruppo “Paese nuovo” ha intenzione di chiedere la convocazione di un Consiglio Comunale in cui il sindaco relazioni pubblicamente circa le azioni collegate alla pandemia intraprese tra marzo e maggio.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo