CORI: CONCORSO “VALORI IN MOVIEMENTO” CONTRO IL BULLISMO GIOVANILE E IL DOPING

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Il MIUR, in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping (ONBD), hanno bandito il concorso “Valori in MOVIEmento” per invitare il personale docente delle scuole di ogni ordine e grado a svolgere attività didattiche volte a prevenire e contrastare i fenomeni sociali del bullismo giovanile e del doping.

Il concorso viene realizzato con il contributo del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), dell’Ecologico International Film Festival (EIFF) e con la collaborazione di RAI GULP. Gli alunni e i docenti, attraverso la realizzazione di prodotti video, potranno analizzare e reinterpretare, in forma creativa, i valori fondanti della cultura motoria e sportiva quali fattori di partecipazione alla vita sociale, di tolleranza, di accettazione delle differenze e di rispetto delle regole.

Aree tematiche: Passione e impegno; Coraggio e libertà; Lealtà e fiducia; Uguaglianza, dignità e rispetto; Solidarietà e amicizia.  Le opere – della durata massima di 5 minuti – dovranno essere realizzate in lingua italiana o in lingua inglese (con sottotitoli in lingua italiana) e potranno appartenere ai seguenti generi di linguaggio cinematografico: Spot – durata massima: 1 minuto; Sceneggiato – durata massima: 5 minuti; Docu – reality – durata massima: 5 minuti; Cartoon – durata massima: 3 minuti; Notiziario sportivo – durata massima: 3 minuti; Video musicale – durata massima: 3 minuti.

Per partecipare c’è tempo fino al 25 Febbraio 2014. Per maggiori informazioni consultare il sito www.istruzione.it

 

le3cshop.com