Cori: IL LEGGISTORIE. IL TEATRO COMUNALE ACCOGLIE IL CORSO DI LETTURA AD ALTA VOCE

«Il LeggiStorie». Si chiama così il corso di lettura ad alta voce iniziato ieri pomeriggio presso il Teatro Comunale di Cori, tenuto dall’esperto di animazione culturale Bruno Agnoni. È noto a tutti che leggere ad alta voce di fronte a un pubblico più o meno ampio aiuta l’individuo ad uscire da se stesso, a “sciogliere” le proprie inibizioni, a facilitare le relazioni con gli altri, creando un rapporto di scambio attivo tra chi legge e chi ascolta. Emerge così il valore comunicativo della parola con la sua capacità, non solo di creare suoni, ma anche di suscitare sensazioni e stati d’animo.

Il titolo del corso evoca la magia delle fiabe lette ai bambini prima di dormire. Ma non esistono limiti di età né per imparare a leggere ad alta voce, né per imparare ad ascoltare né tanto meno occorre essere attori professionisti. Il corso è rivolto sia a coloro che intendono acquisire le tecniche per parlare correttamente in pubblico, sia a coloro che desiderano condividere un momento ludico-creativo, lasciandosi trascinare dall’istrionico Bruno Agnoni, musicista e paroliere, che accompagnerà i corsisti in un percorso divertente, esaltando in ognuno le personali capacità espressive e comunicative.

Il corso si articola in due fasi di cinque incontri ciascuna. Ogni incontro ha la durata di due ore. La prima fase è dedicata principalmente al controllo degli organi fonatori, del nostro corpo, dello sguardo e delle emozioni per poter acquisire disinvoltura nell’esposizione in pubbìico. Nella seconda fase si affinerà la dizione attraverso esercizi fonetici, scioglilingua, lettura di poesie, letture espressive non recitate e brani a piacere. Al termine del corso gli allieti avranno l’opportunità di mettersi alla prova con un saggio pubblico.