Cori: LE FABBRICHE DI BENE E DIRECTION HOME. VIAGGIO NELL’ITALIA DI ADRIANO OLIVETTI

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Il racconto del lavoro attraverso il teatro e la letteratura. Prosegue la rassegna culturale “ARTICOLOUNO” con altri due appuntamenti fissati per martedì 15 luglio.  Alle ore 18:00, presso la sala conferenze del Museo della Città e del Territorio di Cori, verrà presentato del libro “Le fabbriche del bene”.

Qual è il senso profondo del lavoro umano? Quali le forme e i modi per rendere la fabbrica un bene di tutta la comunità? Come trasformare il mondo produttivo e l’economia in strumenti di solidarietà per realizzare un’autentica giustizia sociale? Questi gli interrogativi a cui risponde Adriano Olivetti nei due discorsi contenuti nel volume. Al dibattito della sezione PAGINE, moderato dal giornalista Giorgio Zanchini, saranno presenti Beniamino de’ Liguori Carino, editore di Edizioni di Comunità, e l’imprenditrice Margherita Dogliani.

Nel giardino del Museo, alle ore 21:30, dopo l’aperitivo organizzato da Biocampus, spazio al PALCOSCENICO con “Direction Home. Viaggio nell’Italia di Adriano Olivetti”, un reading musicale a cura della compagnia Le Voci del Tempo. Lo spettacolo racconta Adriano Olivetti attraverso il repertorio musicale visionario e senza tempo di Bob Dylan, in un suggestivo gioco di rimandi in cui la campana olivettiana (simbolo del Movimento Comunità) e quella dylaniana (metafora di liberà) paiono vibrare sotto lo stesso cielo. “Direction Home” ha ispirato la fortunata graphic novel “Adriano Olivetti, un secolo troppo presto”, di Marco Peroni e Riccardo Cecchetti (Edizioni BeccoGiallo), terza ristampa e Miglior Sceneggiatura al Festival Internazionale del Fumetto di Napoli – Comicon 2012.

le3cshop.com