Cori – PULIAMO IL MONDO. ANCHE DAGLI PNEUMATICI FUORI USO

CoriUna grande mobilitazione ambientalista per la pulizia delle aree urbane e la promozione di una corretta gestione dei rifiuti. La società civile ha risposto all’appello del Circolo Legambiente «Cora Viridis» e dell’Amministrazione comunale di Cori – Assessorato all’Ambiente – che domenica hanno organizzato sul territorio Puliamo il Mondo 2014, il più grande appuntamento di volontariato ecologista del mondo, di cui in Italia si occupa Legambiente da oltre dieci anni.

Divisi in squadre guidate dagli attivisti del cigno verde locale e dagli operai del Comune di Cori i volontari dell’ambiente hanno ripulito Parco Fratelli Cervi e i dintorni di San Francesco e del Santuario Madonna del Soccorso. Hanno partecipato il Sindaco Tommaso Conti; i soci di diverse associazioni, tra cui gli Storici Sbandieratori delle Contrade di Cori, singoli cittadini. Tante persone unite da uno stesso desiderio: riappropriarsi della vivibilità di alcune zone del paese, bersaglio di inciviltà, liberandole dalla sporcizia e bonificandole dalle micro discariche a cielo aperto.

Quest’anno il Circolo «Cora Viridis» è riuscito a coinvolgere anche il Consorzio EcoTyre per una raccolta straordinaria e gratuita degli pneumatici abbandonati. Circa 200 copertoni, quasi una tonnellata, sono stati rimossi dalla SP Cori –  Cisterna, grazie alla segnalazione di un giovane pervenuta a Legambiente. Gomme fuori uso ritirate da EcoTyre per essere avviate al corretto recupero presso impianti di trattamento specializzati.

Importante è stata anche la presenza di una rappresentanza di gommisti pontini (Stagni Gomme SRL) che ha fornito un kit per la raccolta e contribuito alla sensibilizzazione ad una gestione sostenibile degli pneumatici fuori uso. Gli PFU sono ingombranti pericolosi, perché scarsamente biodegradabili, facilmente infuocabili e a causa del ristagno dell’acqua favoriscono il proliferare di insetti. Come tali non possono essere dispersi nell’ambiente e necessitano di uno specifico smaltimento.