Cori: SPORTELLO INFORMAIMMIGRATI VIA ALL’UNDICESIMO ANNO DI ATTIVITÀ

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Nuovo anno per lo Sportello Informativo per gli Immigrati, aperto al pubblico presso la sede dei Servizi Sociali del Comune di Cori il martedì e giovedì, dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Avvalendosi della collaborazione di mediatori culturali e linguistici lo sportello punta a facilitare la risoluzione di problematiche burocratiche di vario genere, agevolando anche l’inserimento dei minori nelle scuole locali.

Un servizio gratuito ed attivo sul territorio comunale ormai da 11 anni, un’esperienza che ha dato ottimi risultati dimostrandosi di estrema utilità ai fini dell’accesso all’informazione, ma anche per l’orientamento e la mediazione sia culturale che linguistica degli immigrati, contribuendo di conseguenza alla loro integrazione nella comunità locale.

Lo Sportello offre informazioni in merito alle strutture, ai servizi, alle opportunità di sostegno e alle relative modalità di accesso; consulenza per le procedure relative alle pratiche di soggiorno, ricongiungimento familiare e residenza; traduzioni e aiuto nella compilazione della modulistica prevista evitando inutili spostamenti anche per ottenere una sola informazione. Nello Sportello sono inoltre raccolte ed aggiornate tutte le leggi in materia di immigrazione, i documenti attuativi e i moduli che sono a disposizione degli utenti.

Gli immigrati residenti a Cori e Giulianello rappresentano oltre il 10% della popolazione, tra i minori sono il 14% di cui il 55% è nato in Italia. Nella fascia dai 14 ai 50 anni gli immigrati sono il 16,5% della forza lavoro. La comunità più numerosa è quella romena (71%) che convive con una quarantina di altre diverse nazionalità, provenienti soprattutto dall’Europa dell’Est, per un totale di quasi trenta differenti lingue e religioni.

 

le3cshop.com