Cori: TRA ANTICHITÀ ED ETÀ MODERNA. STUDI E RICERCHE

Clicca e scopri i prodotti in vendità

«Tra antichità ed età moderna. Studi e ricerche». La Sala Conferenze del Museo della Città e del Territorio di Cori si prepara ad accogliere un altro ciclo di conferenze e presentazioni, ricco di interventi autorevoli a sondare temi indispensabili per la conoscenza della storia locale. Novità assoluta la possibilità di seguirle in streaming sul canale www.youtube.com/user/museocoriTV. Numerosi appuntamenti che collimeranno coi festeggiamenti per il Bimillenario Augusteo, nei quali Cori e Giulianello rientrano a pieno titolo, con i loro luoghi rintracciabili nella biografia del grande Imperatore.

Continua la fruttuosa collaborazione tra la Direzione Scientifica del Museo, l’Associazione Culturale «Arcadia» e l’Amministrazione Comunale di Cori, dopo lo straordinario successo di pubblico delle due precedenti edizioni, dove archeologi e ricercatori hanno indagato argomenti importanti dell’intero Territorio Lepino, con la presentazione dei risultati di indagini, studi e ricerche condotte in ambito accademico da insigni studiosi e professionisti del settore.

La nuova serie inizierà sabato 12 aprile, alle ore 17.00, con il primo incontro dal titolo «Iscrizioni antiche di Cora. Una revisione», a cura della dott.ssa Renata Centola – Sapienza Università di Roma – giovane epigrafista della grande scuola romana di epigrafia latina, allieva della prof.ssa Maria Letizia Caldelli. Si concentrerà sul grande patrimonio epigrafico di Cori, noto sin dalla metà del Quattrocento, e tenderà a rilevare aspetti della vita istituzionale, religiosa e sociale della città, dal III secolo a.C. al IV d.C.

Le prossime iniziative: sabato 17 maggio «Cori: tipologie edilizie nell’area del foro tra Medioevo ed età Moderna», a cura degli Arch.tti Angela Papasidero e Paolo Sellaroli; sabato 14 giugno «Gli Ebrei nello Stato della Chiesa. Insediamenti e mobilità (secoli XIV-XVII)» alla presenza di numerosi relatori provenienti da importanti Istituti Culturali e sabato 12 luglio «Tra Velitrae e Cora: luoghi minori della biografia di Augusto» a cura di Domenico Palombi, in occasione della ricorrenza dei duemila anni dalla morte dell’Imperatore.

 

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/