DANIELA BIANCHI PER IL LAZIO: 50° ANNIVERSARIO ASI FROSINONE, DA MOMENTI DI CELEBRAZIONE NUOVI SCENARI DI SVILUPPO

-Per i suoi 50 anni l’Asi ha scelto di presentarsi al territorio con progetti che ridisegnano il futuro. Ha messo in campo esperti di altissimo valore per ragionare su idee concrete, come quella relativa alla riqualificazione dello stabilimento della Videocon di Anagni che, da problema, potrebbe diventare una straordinaria opportunità. Un momento di celebrazione che deve tramutarsi in nuove idee per nuovi scenari realizzabili, per portare tutti ad elevare il proprio grado di competenze e il proprio impegno, ragionando su progetti concreti,  capaci di fare della provincia di Frosinone un posto migliore. Abbiamo il dovere di correre, di prendere in mano le sorti di quest’area per costruire uno sviluppo basato sulla valorizzazione dell’esistente, su progetti innovativi e sostenibili con un impatto positivo sui cittadini. Tutto questo nel rispetto delle vocazioni locali, riscoprendone il valore culturale ed economico. In Regione stiamo lavorando per uscire  da un lungo periodo di immobilismo, per tornare a parlare di una nuova provincia di Frosinone. La stessa Regione sta rivedendo e aggiornando la legge 13 sui consorzi, risalente al 1997, per ripensare il protagonismo territoriale di questi attori. A loro spetterà il compito di tornare a disegnare e sostenere il nuovo sviluppo economico della provincia- 

Con queste parole Daniela Bianchi, consigliera regionale del gruppo “Per il Lazio” commenta le celebrazioni del 50° anno dell’Asi, il Consorzio di Sviluppo Industriale della provincia di Frosinone. L’evento si è tenuto questo pomeriggio a Frosinone alla presenza dell’Assessore Regionale allo sviluppo economico Guido Fabiani.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo