Dopo quattro settimane di grandi emozioni calcistiche, lunedì 15 luglio alle ore 22 si giocherà la finalissima della Formia Cup al Cassio Club di Formia.

Il Paese delle meraviglie a Minturno


“Le finali sono le partite che tutti vogliono giocare”, ha esordito Napolitano, portiere dei Gin Tonic autore di una grandissima prestazione in semifinale, nella sua intervista a caldo dopo la vittoria per 2-0 ai danni dei Last Beach nella seconda semifinale della Formia Cup. Una frase semplice ma veritiera riguardo ciò che una partita del genere può rappresentare per questi ragazzi, che hanno affrontato una serie di sfide molto intense ed emozionanti e che ora si trovano a una sola vittoria di distanza dalla vittoria della Formia Cup, successo già ottenuto lo scorso anno. La squadra formiana ci ha messo un po’ a trovare le giuste alchimie in campo per via dei diversi cambiamenti rispetto alla rosa vincitrice nella scorsa edizione, ma adesso arriva all’ultimo atto di questo torneo in forma smagliante. Dall’altra parte i Little Rock arrivano a questa partita da imbattuti e dopo aver portato a casa uno scontro estremamente combattuto contro i Team Fra Diavolo. La squadra gaetana può contare su un gruppo estremamente coeso che gioca insieme da tanti anni e che ha già vinto questo torneo in passato.

La partita di stasera contiene tante piccole sottotrame molto interessanti: entrambe le squadre hanno già vinto questo torneo e possono diventare la prima squadra ad aggiudicarsi per due volte la Formia Cup, e inoltre per rendere la narrativa ancora più avvincente si rinnoverà per l’ennesima volta l’eterno duello tra Formia e Gaeta, che ormai da decenni si sfidano in ogni disciplina sportiva senza esclusione di colpi. Nel giro di qualche ora scopriremo quale sarà la squadra che alzerà la coppa durante la premiazione che porrà fine ad una grande serata di calcio che inizierà con la finale del torneo Under18 tra Mangulo e Malamentos, due squadre che hanno mostrato ottimi lampi durante queste quattro settimane di torneo, alle ore 20, continuerà con la finale del torneo senior alle 22 e si chiuderà con la cerimonia finale in cui alcune personalità importanti dello sport pontino si occuperanno della consegna dei premi. Tra questi vi saranno Davide Palladino (ex giocatore del Formia Calcio e allenatore in moltissime squadre della zona), l’assessore allo sport Alessandra Lardo, il DS del Gaeta Calcio nonché portiere di futsal Francesco Grasso e Andrea Cardillo, uomo dalla grandissima esperienza calcistica nonché neo-allenatore dell’Heracles. Sarà senza dubbio una serata magica all’insegna dell’intrattenimento, del divertimento e della passione per lo sport.

Comunicato di Emanuele Tatta

le3cshop.com