Gaeta: E’ ufficiale, sarà Benedetto Crocco il candidato Sindaco dell’alleanza sociale Difendi Gaeta – Partito Comunista!

Dopo numerosi incontri con i cittadini in cui si sono toccati diversi temi fondamentali per il futuro della nostra città, dal ciclo dei rifiuti allo sfruttamento stagionale, dai beni culturali al turismo, dalla riqualificazione del centro storico e delle periferie alle piccole attività commerciali in crisi, dalla gestione pubblica tramite Azienda Speciale dei principali servizi cittadini al diritto all’abitare, l’assemblea popolare Difendi Gaeta e il Partito Comunista Sezione Mariano Mandolesi hanno scelto Benedetto Crocco come proprio rappresentante alla carica di Sindaco per le prossime elezioni amministrative che si terranno il 12 Giugno. Riteniamo che Benedetto sia la figura più adatta sia per le vittorie riportate in questi dieci anni contro le due amministrazioni Mitrano, ricordiamo ancora una volta la lotta in difesa del Punto di Primo Intervento presso l’Ospedale di Gaeta, la lotta contro la realizzazione di progetti privati quali il parcheggio multipiano a Villa delle Sirene o il Forno Crematorio in località S.Angelo dei Marzi, la lotta contro l’ulteriore privatizzazione dei servizi cimiteriali o l’approvazione della delibera contro il distacco dei contatori dell’acqua da parte del gestore privato Acqualatina, sia per le tante campagne di sensibilizzazione portate avanti in questi anni come le inchieste operaie sullo sfruttamento stagionale, il boicottaggio nei confronti di Amazon, la solidarietà con i popoli del Donbass, con Cuba e il Venezuela, le raccolte firme per un piano parcheggi decentrato ed ecosostenibile, o per la gestione pubblica dei tanti servizi cittadini. La solidarietà ed il sostegno agli operai di Panapesca, Italcraft e Geberit, traditi dalle false promesse di Amministrazione, Sindacati, Autorità Portuale e Consind.

La presentazione ufficiale insieme ai candidati alla carica di consigliere comunale ci sarà Martedì 19 Aprile presso l’Old Station in presenza del segretario generale del Partito Comunista Marco Rizzo.

Ribadiamo ancora una volta il nostro intento a formare un’alleanza sociale tra chi vive già a fatica del proprio lavoro, che vada oltre il momento elettorale per Difendere Gaeta nel tempo. A differenza degli altri candidati che come al solito aprono sedi solo sotto elezioni, ma non si tratta di sezioni politiche come la nostra aperta tutto l’anno, bensì di comitati elettorali che difendono precisi interessi sociali, finte liste civiche dietro cui si nascondono i partiti del PUL il partito unico liberista che ha trovato nel banchiere Draghi il proprio collante.

Ci rivolgiamo più precisamente a chi si illude che votando Tizio o Caio possa ricevere in cambio qualche favore personale, non c’è più margine per elargire favori se non a ristrette lobby di renditieri come gli albergatori, gli stabilimenti balneari o i multiproprietari di case. O anche a chi è costretto a votare come consigliere un parente o il proprio padrone per non perdere il posto di lavoro ricordandogli che è possibile fare il disgiunto votando come Sindaco Crocco, in modo da essere finalmente rappresentati per appartenenza ad una classe sociale e non ad una clientela che fa gli interessi solo dei più ricchi. Ma il nostro appello si rivolge anche agli astensionisti, a chi si dichiara schifato dalla politica e dai movimenti e partiti che ci governano sia a livello locale che nazionale.

Intendiamo rappresentare in Consiglio Comunale coloro che non si sentono più rappresentati da nessuno né dai sindacati confederali per quanto riguarda i lavoratori dipendenti né dalle associazioni di categoria per quanto riguarda partite IVA e piccole attività commerciali, chi realmente fa parte del Popolo! Difendiamo Gaeta insieme!

Partito Comunista Sezione “Mariano Mandolesi” Gaeta

Assemblea popolare DIFENDI GAETA