Eccellenza: CECCANO-FORMIA 1-0

Le3cshop

Quinta sconfitta consecutiva per il Formia, superato di misura nello scontro diretto giocato a Ceccano. In condizioni d’ organico assai ridotte (fuori per squalifica Valente, Valerio e Scipione, assente Salemme, out per infortunio Mariniello), i biancazzurri hanno ceduto con un rigore segnato nella ripresa da Spila, che ha spiazzato Berisha, e che lo stesso si è procurato per un fallo sul vertice destro commesso da Cipolletta e che ha destato perplessità e polemiche.

Nel finale della gara che non ha riservato particolari emozioni, assai tesa e giocata su un campo pesante e difficile, il Formia ha avuto due
chances per arrivare al pareggio, ma in entrambe le circostanze Petronzio ha fallito il tocco finale che avrebbe permesso di raccogliere almeno un punto e di rendere meno complicata l’ attuale situazione di classifica.

CECCANO-FORMIA 1-0

CECCANO: Bucciarelli, Mucciarelli, Baldassarre, Sibilia. Di Girolamo, Tiberia, Tombolillo (12’ st Pignoli), Cucchi, Spila (43’ st Fiacco), Masi, Cicciarelli (1’ st D’ Avino). A disp.: Rossi, De Persiiis, Bracaglia, Flamini. All. Farinelli.

FORMIA: Berisha, Cipolletta (32’ st Russo), De Meo (22’ st De Tata), Volpe, Leccese (28’ st Ialongo), Pannozzo, Tartaglia, De Santis, Petronzio, Vattucci, Allegretta. A disp.: Franco, Iannitti, Graziano, Giglio. All. Scarlato.

ARBITRO: Ledda di Ozieri (Pasquali-Abdullahi)

Note: giornata soleggiata, campo pesante; ammoniti Mucciarelli (C),  Pannozzo, Allegretta, Volpe, De Santis (F); recupero 1’ pt, 4’ st

Rete: 26’ st Spila (rig.)