Eccellenza: Giornata da dimenticare per le squadre del Golfo

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

edu130820160007-2SPORT: Una giornata da dimenticare quella delle squadre del Golfo di Gaeta, tutte sconfitte, nel terzo turno del campionato di Eccellenza.

L’Itri di Mister Palladino sconfitto a Cassino, era, tra le squadre del Golfo quella che aveva la gara, sulla carta, più difficile ed il pronostico è stato ampiamente rispettato, anche se, i biancazzurri Itrani non hanno saputo sfruttare la superiorità numerica per tutto il secondo tempo; tuttavia la squadra di Mister Palladino, nonostante il risultato, ha messo in seria difficoltà il Cassino e Della Pietra, portiere dei padroni di casa è risultato il migliore in campo.

La squadra di Patron Ialongo, pecca ancora di gioventù ed è penalizzata dall’assenza di un centravanti di ruolo, che possa finalizzare la gran mole di gioco prodotta a centrocampo, ma le potenzialità ci sono e la possibilità di crescita anche, bisognerà solo avere pazienza.

edu140920160163Sconfitta anche per il Formia di Mister Rosolino, in quel di Aprilia; la squadra di casa era in cerca dei primi punti e li ha trovati contro i pontini penalizzati anche dall’espulsione di Zaccaro, terminale offensivo dell’undici di Rosolino e probabilmente affaticati dallo sforzo infrasettimanale di coppa, dopo la battaglia contro la Lepanto.

La squadra formiana, che ancora deve adattarsi perfettamente al nuovo campionato, ha dato ottimi segnali sia in casa contro il Morolo, che in Coppa, contro la Lepanto, recuperando due gol negli ultimi minuti, la sconfitta di Aprilia, quindi, non va drammatizzata, ma servirà alla squadra per capire la difficoltà del campionato di eccellenza.

A concludere la giornata nera delle squadre del Golfo, la sconfitta interna del Gaeta di Mister Melchionna contro l’Arce, squadra che si presentava come ultima in classifica, a zero punti e con zero reti fatte, proveniente da due sconfitte nelle prime due giornate. I ciociari si impongono 2 – 1 sui biancorossi che restano a due punti al penultimo posto.

La squadra di Melchionna ha racimolato solo due punti, facendosi rimontare da 2 – 0 a 2 – 2 dal Roccasecca e cedendo 2 – 1 all’Arce nelle due gare interne e già serpeggia nervosismo tra le fila biancorosse; la squadra dotata di eccellenti individualità, viste nel derby con l’Itri di Palladino, ancora non gioca da squadra ed il risultato ne risente.

di Enrico Duratorre

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.