Eventi culturali del Sistema Bibliotecario Sud Pontino.

Guardaci in diretta streaming

Sono da sempre convinto che la cultura -dice il Sindaco Giancarlo Cardillo- sia uno degli strumenti più importanti per fare sviluppo all’interno di un sistema integrato nel quale ogni cosa si deve coniugare con l’esistente e con i valori che caratterizzano un certo territorio. Ebbene, attraverso i progetti che, in qualità di presidente del Sistema Bibliotecario Sud Pontino, ho proposto ho cercato proprio di fare questo. Ritengo infine -conclude- che questo sia anche il momento per fare il punto rispetto alle numerose cose progettate e finanziate che stiamo realizzando o che abbiamo appena realizzato”.

 

Il primo progetto predisposto è stato quello con il quale il Sistema ha risposto all’Avviso Pubblico “La cultura fa sistema”, finalizzato allo sviluppo dei sistemi dei servizi culturali. Il Comune di Castelforte – Centro referente del Sistema Bibliotecario Sud Pontino-, costituito dai Comuni di: Campodimele, Castelforte, Fondi, Formia, Gaeta, Terracina, Itri, Monte San Biagio, Santi Cosma e Damiano e Ventotene ha presentato alla Regione Lazio, la richiesta di finanziamento relativa al progetto “Il sistema fa cultura” per un importo di € 80.000,00 e ha ricevuto un finanziamento per euro 64.000.

Il progetto ammesso prevedeva una serie di attività nelle seguenti tematiche: Memorie del territorio; Recupero della tradizione e multiculturalità; Visibilità sulla rete. Da qui sono nate le seguenti attività: Promozione dei siti storici del territorio e diffusione della storia locale; A zonzo nei luoghi del parco; Tradizioni a confronto; Da lettore a…attore.

Il progetto è in attuazione e finora si sono già svolte alcune attività che hanno coinvolto gli studenti delle scuole tra cui i ragazzi della scuola media di Castelforte. In particolare sono state svolte attività  didattiche  inerenti al testo “Lineamenti di storia locale ” – lezioni di approfondimento e visite sul territorio che grazie alla professionalità degli autori, Dott. Alessandro  De Bonis,  Dott.ssa   Chiara Casale e dott.ssa Cassandra Rita Russo, hanno visto una grandissima partecipazione e soddisfazione da parte degli insegnanti. I ragazzi di Castelforte sono stati in visita all’area archeologica di Minturno accompagnati dai professori e dall’archeologa Chiara Casale.

 

Altre attività che si stanno svolgendo sono: “A zonzo per i parchi”, in collaborazione con i responsabili dei  Parchi. L’attività ha l’obiettivo di offrire ai ragazzi la possibilità di  visitare le più belle località dei Parchi della Riviera di Ulisse, Monti Aurunci e Monti Ausoni, dove potranno svolgere laboratori di lettura e animazione. I ragazzi di Castelforte si recheranno il 15 luglio al parco regionale della Riviera di Ulisse  presso il Monte Orlando, dove parteciperanno ad attività di promozione alla lettura e laboratori in compagnia di un gruppo di animatori.

 

Inoltre sono in conclusione le attività di promozione alla lettura “Da lettore…a attore”. In particolare gli studenti hanno partecipato con entusiasmo alle giornate di lettura del testo “Un battito d’ali” scritto di Gianni Milano, scrittore, giornalista autore e conduttore televisivo. Ultima fase sarà la rappresentazione teatrale del  testo con la partecipazione dei bambini che hanno svolto un lungo e  accurato percorso  di recitazione.

Altra attività prevista per il periodo estivo è “Tradizioni a confronto” che si terrà nelle piazze dei comuni aderenti e proporrà musica, danza, letture e laboratori di percussione  in compagnia di gruppi africani, indiani e persiani. A Castelforte in Piazza Madre Teresa di Calcutta si esibiranno  i gruppi “Artala Afro Percusion Band e i Malerva. Le danze saranno a cura di Elizabeth Stacey e Tina Salipante. Si svolgeranno inoltre laboratori di percussione africane con il maestro Ruggero Artale.

 

Inoltre, come Centro Sistema, il Comune di Castelforte per l’anno 2018  ha fatto richiesta  di finanziamento al Ministero per i Beni e le Attività Culturali ottenendo un contributo di € 12,573,26 per attività di promozione alla lettura e visite didattiche. Analoga richiesta è stata inoltrata per il 2019. Sempre per l’anno in corso è stato chiesto e ottenuto dalla Provincia di Latina un finanziamento di € 3.000 per una iniziativa programmata nell’ambito del progetto nazionale “Nati per Leggere”. 

 

Nel 2018 il Comune di Castelforte, ha anche ottenuto dalla provincia un contributo di € 5.000 per la manifestazione “Diamo voce agli autori locali” contributo richiesto e ottenuto, per la stessa manifestazione, anche per il 2019 con un contributo di € 6.000.