Fenomeno criminalità nel sud pontino: aspetti caratterizzanti e ricerca di soluzioni di contrasto

UGL LatinaCome ormai da tradizione, che ogni anno si rinnova, i poliziotti aderenti all’UGL Polizia di Stato  in servizio presso gli Uffici dislocati nella provincia di Latina si sono dati appuntamento nel primo pomeriggio di sabato 27 settembre, con l’obbiettivo di tracciare la rotta da proporre per arginare la fenomenologia delinquenziale, che negli ultimi tempi ha caratterizzato la vita degli abitanti della provincia, e analizzare i risultati dell’attività dell’Organizzazione Sindacale svolta nel 2014.

Quest’anno il luogo prescelto per l’incontro è stato Itri (gradevole cittadina del sud pontino, famosa per il suo Castello e per aver dato i natali a Fra’ Diavolo), all’interno del  Casale di Valle Fredda, un accogliente e vasto B & B immerso in uno smisurato oliveto. Qui, accolti dal proprietario Antonio Mancini, che ha rivolto ai  presenti e loro familiari un saluto di benvenuto, il Segretario Generale Provinciale Elvio Vulcano ha aperto i lavori riportando i saluti del Prefetto Antonio D’Acunto e del Questore Giuseppe De Matteis, (non presenti per impegni concomitanti),  ha proseguito il Segretario Vulcano illustrando la logica connessa alla scelta della location, al centro di un vasto territorio tutelato dagli agenti in servizio nei presidii della Polizia di Stato di Terracina, Fondi, Gaeta e Formia: ciò a suggello dell’importanza attribuita dal Sindacato al territorio dell’estremo della provincia, ultima barriera contro le infiltrazioni delle grandi famiglie criminali. Nel corso della sua lucida analisi, il Dirigente dell’UGL ha esposto ai presenti le strategie ritenute efficaci per contrastare l’evoluzione delle varie forme di criminalità, per poi avviare un  dibattito sul tema. In ultimo, ha  informato i presenti sulle ultime novità riguardanti i temi più scottanti legati al mondo sindacale interno. Lo studio fenomenologico connesso al tema e le soluzioni conclusive ad esso connesse saranno discusse in un successivo incontro pubblico. Presenti alla riunione anche personale dei Vigili del Fuoco e della Polizia Provinciale. La serata è poi proseguita con un menu di degustazione di prodotti locali e carne alla brace e le canzoni proposte da Tony Riggi e la sua band hanno allietato i partecipanti fino a tarda sera.