Fondi: Aggredisce il nipote con un machete, 66enne arrestato per tentato omicidio

I Carabinieri su disposizione della Procura di Latina hanno proceduto al fermo e ottemperato alla custodia cautelare in carcere,i un 66enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, per il reato di tentato omicidio e porto abusivo di armi. L’uomo nel primo pomeriggio del 30 dicembre, all’interno dell’abitazione, per motivi riconducibili probabilmente a vecchi rancori familiari, secondo quanto scaturito attraverso la ricostruzione dei fatti e secondo quanto riferito dai testimoni, aggrediva con un machete il proprio nipote in visita alla propria nonna, causandogli ferite all’avambraccio destro guaribili in 30 giorni.

Pubblicità