FONDI: “Denunciato un 18enne per porto d’armi e violenza privata”

Pubblicità

Il 14 aprile 2014, in Fondi, i Carabinieri della locale Tenenza hanno identificato e deferito, in stato di libertà, un 18enne del luogo per i reati di “porto di armi o oggetti atti ad offendere e violenza privata aggravata”.

Il giovane, nel pomeriggio di ieri, armato di una pistola semiautomatica di libera vendita, caricata con pallini metallici, dopo aver minacciato l’incolumità fisica di un cittadino rumeno, lo costringeva a  mostrargli il registro delle chiamate effettuate con il suo cellulare, allontanandosi subito dopo. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare i Carabinieri hanno rinvenuto l’arma utilizzata dal giovane.