Fondi in preghiera per la pace in Ucraina: sabato l’iniziativa promossa dall’Arcidiocesi di Gaeta

Il Comune di Fondi, nel ribadire la piena disponibilità a sostenere e supportare le azioni solidali in favore della popolazione ucraina, promosse dal mondo dell’associazionismo e da tutte le comunità religiose territoriali, riceve e condivide l’iniziativa promossa dall’Arcidiocesi di Gaeta. Si coglie occasione per ribadire che è in corso un vertice con la Prefettura di Latina e che ulteriori disposizioni in merito all’accoglienza saranno illustrate nel corso della giornata.

Il comunicato dell’Arcidiocesi di Gaeta

La Chiesa di Gaeta, in unione con la Chiesa universale e la Chiesa italiana, si unisce con particolare preoccupazione al popolo ucraino. Già sono in corso azioni concrete di solidarietà, grazie alla sollecitudine di Caritas italiana alla quale si uniranno le nostre comunità parrocchiali con una colletta indetta per domenica 27 marzo.

Intanto, l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari ha chiesto alle varie foranie di unirsi in preghiera per la pace in Ucraina. La forania di Fondi si riunirà sabato 5 marzo alle ore 20.00 presso l’Anfiteatro di Fondi, per proseguire verso il Castello, Corso Appio Claudio e fino alla chiesa di Santa Maria in Piazza. Si tratta di un incontro di preghiera e riflessione itinerante in cui si chiederà con forza a Dio il dono della pace in questo momento particolare per l’Ucraina senza dimenticare tutti gli altri conflitti in atto sulla Terra. Credenti e non credenti insieme per testimoniare che esiste una parte di umanità che crede ancora fortemente nel dialogo e nella bellezza.