FONDI (LT): “Giovane donna tratta in arresto per estorsione, dopo aver adescato un uomo.

I.T.E. Tallini Castelforte

Il 24 giugno 15, ore 18.20 circa, in Fondi (LT), nei pressi del locale ospedale, militari della Stazione di Ceprano (FR), unitamente a quelli del NORM della Compagnia di Pontecorvo (FR), supportati da quelli della Tenenza del luogo, a conclusione di attività di indagine scaturita dalla denuncia di un uomo, traevano in arresto nella flagranza del reato di estorsione, una giovane donna di Terracina, M.D.  
In particolare, la stessa, nella giornata del 20 giugno u.s., dopo essersi intrattenuta per alcune ore con il denunciante, scambiandosi anche delle effusioni, gli richiedeva, con l’invio di un sms, la somma di euro 1.000,00, successivamente ridotta a euro 500.00, e, asserendosi falsamente minorenne, lo minacciava che in caso contrario lo avrebbe denunciato per violenza sessuale.

Predisposti servizi di osservazione e pedinamento consentivano di individuare il luogo scelto per la consegna del danaro e bloccare la prevenuta subito dopo aver ricevuto la busta contenente la somma pattuita.

Il denaro è stato interamente recuperato e restituito all’avente diritto, mentre l’arrestata, espletate le formalità di rito, associata presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia.

I commenti sono bloccati.