Fondi: Rigenerazione urbana e nuovi strumenti urbanistici: venerdì 31 marzo importante convegno tecnico all’auditorium della Bpf

pubblicità

Come preannunciato nel corso del Consiglio comunale dello scorso 28 dicembre 2022, l’assessorato all’Urbanistica del Comune di Fondi ha organizzato un incontro volto ad illustrare alla collettività le opportunità sulla rigenerazione urbana e, in particolare, sull’articolo 3 della Legge Regionale n.7 del 18 luglio 2017.

Per consentire ad un largo numero di tecnici e cittadini di partecipare, e anche in virtù del fatto che per gli appartenenti agli ordini professionali patrocinanti è previsto il riconoscimento di crediti formativi, il seminario si terrà presso l’auditorium della Direzione Generale della Banca Popolare di Fondi (via Appia lato Monte San Biagio km 118.600). I lavori avranno inizio alle 9:30 del prossimo venerdì 31 marzo.

L’incontro sarà utile per fornire chiarimenti a coloro che desiderano rispondere all’avviso pubblicato lo scorso 16 gennaio 2023 sull’albo pretorio del Comune di Fondi e, nel caso dei tecnici, sarà un valido approfondimento tecnico, personale e professionale.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e del presidente della Banca Popolare di Fondi Antonio Carroccia, l’assessore all’Urbanistica Claudio Spagnardi introdurrà l’argomento e presenterà i numerosi enti e ordini che hanno patrocinato l’evento.

Prenderanno quindi la parola il dottor Pierantonio Palluzzi, presidente ANCE Provincia di Latina, e i presidenti degli Ordini degli Architetti (arch. Massimo Rosolini), degli Ingegneri (ing. Luca di Franco), dei Geometri (dott. geom. Antonio D’Angelis) e dei Periti Industriali (Cav Guido Massarella).

Con i successivi interventi si entrerà nel vivo della materia con un approccio sia comunale che regionale. Interverranno, infatti, l’architetto Bonaventura Pianese, dirigente settore Urbanistica Comune di Fondi, l’architetto Stefano Bigiotti, vice presidente Anci Lazio e docente Costruzione e Territorio Agroforestale Università degli Studi della Tuscia, l’architetto Demetrio Carini, già direttore direzione regionale urbanistica e territorio e l’architetto Giampiero de Simone, membro del compitato tecnico regionale.

L’evento è patrocinato, oltre che dall’Ance Latina, dall’Anci Lazio e dalla Banca Popolare di Fondi, anche dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Latina, dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Latina, dal Collegio provinciale Geometri e Geometri Laureati di Latina e dall’Ordine Periti Industriali e Periti Laureati Provincia di Latina. È previsto il riconoscimento di 3 crediti formativi per tutti gli ordini di appartenenza secondo modalità gestite dagli stessi organi patrocinanti. L’ingresso è libero e gratuito.  

Pubblicità