Fondi: Zona rossa regionale: l’appello del sindaco e le disposizioni locali

“Non cerchiamo scuse per uscire inutilmente, troviamo piuttosto soluzioni per non farlo. Mi appello

al vostro buon senso ma, qualora sensibilità e responsabilità dovessero venire meno, sappiate che interverranno le forze dell’ordine. I controlli saranno capillari”.

È quanto dichiara il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto nel primo giorno di zona rossa regionale: l’obiettivo, naturalmente, è quello di far scendere velocemente i contagi affinché le restrizioni durino il meno possibile.

Il primo cittadino coglie occasione per illustrare alcune disposizioni al livello locale.

Cimitero: sarà regolarmente aperto ma le visite ai cari estinti dovranno avvenire in solitaria: non è consentito a persone di nuclei familiari diversi recarsi insieme al camposanto.

Biblioteca: il prestito resta attivo ma per prendere o consegnare libri, necessari per motivi didattici o di cultura personale, sarà necessario prendere appuntamento. La mail di conferma dovrà essere portata con sé assieme all’autocertificazione.

Buoni spesa: domani sarà pubblicato l’avviso per poter chiedere i buoni spesa. Gli aventi diritto avranno 10 giorni per fare domanda (16-26 marzo) e potranno utilizzare le stesse credenziali già utilizzate in occasione del precedente avviso. L’erogazione dei ticket partirà subito dopo la chiusura dei termini. Tutte le informazioni saranno comunicate domani sul sito del Comune di Fondi e sui social.

Mercati: domenica 21 e 28 marzo il mercato si svolgerà con i soli banchi alimentari. Soltanto banchi alimentari anche al mercato giornaliero di via Marconi. Regolarmente attivo il mercato coperto.  

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo