FootbAll: Il punto sul week-end (5-6 febbraio)

I.T.E. Tallini Castelforte

Overtime footballCi avviciniamo a grandi passi vero la fine della stagione e tutte le squadre sono pronte alla volata finale per conquistare i propri obbiettivi. Andiamo ad analizzare insieme cosa succederà in questo week-end per le squadre del nostro territorio.

Serie D (gir. H)
Secondo test in campionato per Ferruccio Mariani nella trasferta di Torrecuso, il Fondi si gioca tre punti fondamentali per tenere il quinto posto, ultima porta valida per l’accesso ai play-off. La squadra campana viene da due pareggi consecutivi ottenuti contro Francavilla e Serpentara, morale alle stelle per la decima della classe che ospita l’Unicusano che dopo il cambio di allenatore ed il pareggio contro il Bisceglie (terzo risultato utile di fila) ha solo quattro punti come margine di sicurezza dal sesto posto.

Eccellenza (gir. B)
Giornata molto delicata per le squadre nostrane in questa 26° giornata, infatti per Minturno Gaeta ci sono alle porte due tra le principali forze di questo campionato: al Caracciolo Carafa arriva l’Anzio Calcio, seconda in classifica, mentre ospite a Gaeta sarà l’Audace San Vito Empolitana, quarta. Partite casalinghe molto complicate, la squadra di Pernice viene da una batosta pesante (5-0) subita dalla Vis Artena e dovrà cercare in tutti i modi di mettere in cassa punti preziosi per la salvezza sul campo amico. Per Melchionna e i suoi situazione praticamente identica, con l’uscita dai play-out che dista otto punti (sei invece per il Minturno) e l’esigenza di fare punti contro una squadra che viene da una vittoria importante (5-1 al Nettuno) e che cerca di rilanciarsi in ottica play-off. Trasferta a Roccasecca invece per l’Itri di Parisella, che vuole gestire in modo tranquillo il finale di stagione dopo aver visto tramontare le speranze di chiudere il campionato nelle zone alte della classifica.

Promozione (gir.D)
Partita decisiva anche in Promozione per il Formia di mister Rosolino che in attesa della partita di Coppa Italia di categoria dovrà superare l’esame Sezze: quattro punti di vantaggio sull’Alatri secondo non sono un margine di sicurezza sufficiente, soprattutto visto che la squadra ciociara ha una partita da recuperare, quindi ecco l’esigenza di fare bottino pieno in trasferta contro la quinta forza del campionato. L’Insieme Ausonia invece si troverà in trasferta contro l’Aurora Vodice, squadra sabauda che lotta per uscire dalla zona play-out. Turno di riposo per la Pro Calcio Lenola che spera in un favore da parte del Suio, la squadra di patron Circio ospiterà il Sermoneta, terza in classifica a pari punti proprio con i ragazzi di Davia.

Prima Categoria (gir.H)
In piena lotta per la zona play-off, il SS.Cosma e Damiano deve difendere il terzo posto, per farlo questa settimana dovrà imporre la legge del campo contro il Sabotino, 12°squadra del campionato. Trasferta sulla carta semplice per il Monte San Biagio, ospite dell’ultima della classe, il Montenero che ha collezionato solo 12 punti in questo campionato, fondamentale fare bottino pieno per confermare le ambizioni di inizio stagione. Due trasferte per chiudere il cerchio: l’Atletico Castelforte va a casa della Sa.Ma.Gor, dopo la sconfitta patita contro la prima in classifica, cerca un doveroso riscatto per tenere lontane le minacce della retrocessione, acque insidiose in cui invece si trova la Don Bosco Gaeta, gli oratoriani devono assolutamente espugnare il campo della Parrocchiale Borgo Grappa per sperare ancora di uscire dalla fanghiglia della zona play-out in quello che è, a tutti gli effetti, uno scontro diretto (al 14° posto, il Borgo Grappa precede di una posizione la Don Bosco, stessi punti a quota 14).

Seconda Categoria (gir.M)
Giornata ricca di spunti la 22° di seconda categoria, si parte con il match di cartello: San Lorenzo-Castrocielo, quarta contro terza, soli due punti di distanza tra le due, il San Lorenzo deve vincere per colmare il gap ed effettuare il sorpasso ai danni dei rivali in zona play-off. Spettatore interessato la Mistral, impegnata contro l’Esperia, partita sulla carta facile sperando in una sconfitta del Castrocielo per andare a pari punti e restare coinvolta nel discorso promozione. Partita casalinga anche per i Briganti di Itri che ospitano il Ponza, mentre lo Spinium Football attende tra le mura amiche una delle squadre più forti del campionato, l’Atletico Cervaro secondo in classifica. In scena poi il derby maranolese: Real Maranola-Marina Maranola, con il Marina che cercherà di fare uno sgambetto ai cugini per uscire dalla zona play-out, solo due punti la distanziano dall’Esperia. Trasferta quasi impossibile invece per il Penitro che cerca l’impresa in casa della Nuova San Bartolomeo, nuova padrona del campionato.

Terza Categoria (Lat – gir.A)
Derby di alta classifica tra Boca Itri e Atletico Castelforte, im palio punti preziosi per definire la griglia di partenza dei play-off; la Virtus Lenola ospita la prima della classe, il Città di Sonnino che ha perso solo una partita in tutto il campionato ed ha tutte le intenzioni di continuare questo trend. San Magno Calcio vedrà scendere sul campo di casa il Mondo Calcio Formia, tre punti importanti per restare in scia e confermare il settimo posto valido per i play-off; cerca riscatto inevece lo Sporting Santa Croce, a caccia di punti play-off in casa del Grunuovo SS. Cosma e Damiano che invece dovrà difendere l’ultima porta d’accesso agli scontri promozione, quel nono posto che fa gola a tante squadre ora che il campionato si avvia alla sua fase finale. Trasferta complessa contro il Città di Terracina per la Virtus Vindicio, mentre la Nuova Real Spigno va a fare visita all’ultima della classe, il Cen.Cul.Pop. che ha collezionato solo 4 punti fino ad ora.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo

I commenti sono bloccati.