Formia: C’è fervente attesa in città per l’arrivo della campionessa olimpica Sara Simeoni,

pubblicità

Saranno due giorni emozionanti in cui tornerà nella “sua Formia” che tanto le ha regalato e trasmesso e dove ha saputo costruire grazie al suo grande spirito di sacrificio, determinazione e costanza i suoi risultati più prestigiosi. C’è fervente attesa in città per l’arrivo della campionessa olimpica Sara Simeoni, oro nel salto in alto a Mosca 1980, “l’atleta italiana del secolo”, che così come ha sempre fatto per il CONI e la FIDAL, sta continuando il suo percorso per far conoscere lo sport nelle scuole, presenziando alle diverse iniziative organizzate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, presenti sul territorio nazionale ed internazionale. Una figura iconica che ancora continua a calcare le pedane, invitata dalle società sportive per essere da sprono ai giovani. Nel tour 2022-2023 è accompagnata da Marco Franzelli, giornalista sportivo vicedirettore di Rai Sport. Insieme hanno scritto il libro “Sara Simeoni: una vita in alto”, edito dalla RAI.

Mercoledì 29 marzo con inizio alle ore 17.30, nella seconda giornata in riva al mare, come lei stessa definisce il periodo formiano nel suo libro, sarà l’ospite d’onore dell’incontro che si svolgerà all’interno della Corte Comunale (via dei Carmelitani) e dove presenzieranno gli atleti e i dirigenti delle associazioni sportive formiane, oltre alle tante persone che l’hanno fatta sentire a casa nei suoi dieci anni di residenza nel sud pontino. Un pomeriggio di festa voluto fortemente dall’Amministrazione comunale, che ha sposato in pieno l’iniziativa lanciata dall’Aps Il Poliedro Formia e dalla Formia Atletica Leggera Poligolfo. Per l’occasione alla campionessa originaria di Rivoli Veronese (un paesino veneto a pochi passi dal Lago di Garda), che il prossimo 19 aprile compirà 70 anni, verrà assegnato il premio “Una Sportiva per Formia nel Mondo”, una onorificenza che parte dalla proposta delle società sportive locali per rendere merito a chi, attraverso lo sport, favorisce la conoscenza della città di Formia nel mondo.

Martedì 28 Marzo, dalle ore 11.00, la campionessa azzurra sarà ospite dell’Istituto Alberghiero “A. Celletti” per incontrare gli alunni delle scuole del territorio. L’appuntamento per la convention si terrà nella palestra coperta del plesso.

Pubblicità