Formia: Corsa in montagna con vista sullo spettacolo del Golfo Domenica prossima la 5a edizione di “Let’s trail – Monti Aurunci tra cielo e mare”

Si svolgerà domenica prossima, 27 giugno 2021 dalle ore 9:30, la 5a edizione della “Let’s Trail Monti Aurunci tra cielo e mare”, la suggestiva gara di corsa in montagna organizzata dall’Ads Poligolfo e il cui percorso si snoda per circa 13,5 km sui sentieri del Club Alpino Italiano all’interno del Parco Naturale con un dislivello di circa 700 metri.

Il raduno è fissato presso l’Area del Pellegrino in località Fossa Massaraccio/Pornito e, dopo lo stop dell’anno scorso dovuto all’emergenza Covid, lascia prevedere una nutrita presenza di appassionati che vorranno cimentarsi con la fatica podistica in un contesto ambientale più unico che raro, con vista mozzafiato sull’intero Golfo di Gaeta con le isole Pontine.

L’evento, infatti, oltre a rappresentare una competizione podistica di livello nazionale, punta a contribuire alla promozione del territorio del Parco dei Monti Aurunci, ricco di testimonianze storiche e bellezze naturalistiche ed a rilanciare una vocazione turistica associata alle competizioni sportive ed al rispetto dell’ambiente.

La manifestazione si avvale del patrocinio del Parco dei Monti Aurunci, del Comune di Formia e dalla XVII Comunità Montana del Lazio nonché della collaborazione di altre associazioni locali per garantire la necessaria assistenza e sicurezza della gara: in particolare la Protezione Civile Ver Sudpontino per la logistica, una squadra del Soccorso Alpino Sez. di Cassino e della Croce Rossa di Formia per prestare il dovuto soccorso in caso di infortunio, l’ARI Radioamatori Formia per i collegamenti radio tra i vari punti di controllo; il Gruppo ciclistico Aurunci Cycling team per il controllo del percorso ed i Guardiaparco dell’Ente.

Pur essendo ormai auspicabilmente in superamento dell’emergenza Covid-19, la gara prenderà il via rispettando i protocolli, previsti dal CONI e dalla FIDAL finalizzati alla tutela della salute di tutti i partecipanti, degli organizzatori e dei volontari che presiederanno lungo tutto il tracciato. Particolare attenzione sarà dedicata alle procedure che disciplineranno la partenza, l’assistenza e l’arrivo. Saranno, infatti regolamentate anche le premiazioni ed il ristoro dei partecipanti.

Le restrizioni in vigore però non fermeranno l’entusiasmo degli atleti, i quali giungeranno con molta voglia di gareggiare dopo oltre un anno di stop degli eventi sportivi.

Materiale obbligatorio per gli atleti: Scarpe da trail e riserva idrica.

Per iscrizioni e maggiori informazioni: www.poligolfo.com