Formia: Dipartimento commercio/cultura “Formia ConTe”. A monte del Covid occorre ripensare la città, le aree attrezzate esterne alle attività commerciali ed altro

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Il settore dell’attività di ristorazione e dell’accoglienza è tra quelli più colpiti dalla crisi sanitaria, COVID-19.
Una crisi economica che non passerà in fretta e da cui forse faremo fatica ad uscire.
I settori della ristorazione e delle attività di somministrazione hanno subito dei limiti anche dopo il lokdown, spazi da ridisegnare per garantire le distanze di sicurezza, coperti da ridurre, continue sanificazioni, massima protezioni per gli addetti.
Posti a sedere ridotti ma consueto affitto, medesimi costi, stesse bollette da pagare. A livello governativo sono state messe in campo delle misure tra cui il decreto Rilancio per aiutare i settori produttivi in questo momento così difficile.
Sono state introdotte agevolazioni di tipo tributario ed amministrativo , come esenzione del COSAP (canone per occupazione di spazi ed aree pubbliche per tutti gli spazi esterni ai negozi).
Anche la nostra amministrazione comunale ha messo in atto misure per aiutare questo settore grazie alle risorse che il governo ha destinato ai comuni per compensare le perdite.
Tuttavia è necessario che queste misure vengano prorogate, anche dopo la crisi sanitaria !
Si deve continuare ad incentivare come ha richiesto anche giorni fa la Confcommercio Lazio Sud la domanda e/o l’ampliamento  delle aree esterne per i pubblici esercizi, prevedendo a tal fine una semplificazione delle procedure per ridurre i costi e la burocrazia!
Di questi giorni l’annuncio del presidente della Regione Lazio che ha previsto nuovi misure restrittive a causa del formarsi di nuovi focolai nella nostra regione.
Il tempo che stiamo vivendo deve servirci anche per ripensare  il futuro, forse non sarà più come prima, dobbiamo afferrare le opportunità che questo tempo ci dà.
Andrebbe ripensata la città, le aree attrezzate esterne delle attività contribuiscono notevolmente al miglioramento del decoro urbano, tematica più volte sbandierata da questa amministrazione ma mai concretamente attuata.

le3cshop.com