Formia: Giornate Ecologiche. Ufficializzato il calendario 2023

E’ stato ufficializzato il calendario 2023 delle “Giornate Ecologiche”. L’Amministrazione comunale e in particolare l’Ufficio Ambiente del Comune di Formia, in accordo con la Frz, gestore del servizio di raccolta dei rifiuti, ha annunciato le date dell’iniziativa che andrà a coprire quest’anno tutti i quartieri della città. Si partirà dalla zona di San Giulio-San Pietro (5 febbraio), per arrivare all’ultimo appuntamento programmato il 10 dicembre al mercato nuovo di via Olivastro Spaventola. All’interno del calendario sono state inserite Rio Fresco (12 marzo), Gianola-Santo Janni (16 aprile), il mercato nuovo di via Olivastro Spaventola (14 maggio), l’area prospiciente la Chiesa del Buon Pastore (11 giugno), le frazioni collinari di Trivio-Maranola-Castellonorato (09 luglio), il Quadrivio sul Redentore (06 agosto), il Porticciolo Caposele sul litorale di Vindicio (10 settembre), Acqualonga (08 ottobre) e Castellone (12 novembre).

La Frz ripropone gli appuntamenti “Amici dell’Ambiente” che permetteranno di usufruire di un efficace ed utile servizio a disposizione del cittadino, senza doversi recare direttamente al Centro comunale di raccolta dell’Enaoli. Intanto ieri è partita nel territorio la distribuzione del kit di sacchetti per la raccolta differenziata, che per il primo semestre interesserà le frazioni di Maranola, Trivio, Castellonorato e Gianola: a febbraio sarà la volta dei quartieri di Mola, Castellone, Scacciagalline, San Pietro, San Giulio, Penitro e di altre aree.

“Riteniamo importante incentivare e promuovere il corretto smaltimento dei rifiuti attraverso iniziative che semplifichino e agevolino le modalità di smaltimento e, in particolar modo, di quelli ingombranti – dichiara l’assessore all’Ambiente Eleonora Zangrillo – La determinata ed efficiente azione di contrasto all’abbandono dei rifiuti nelle aree e negli spazi pubblici ha consentito di ridurre il fenomeno, anche attraverso attente campagne di sensibilizzazione a una cultura consapevole del riciclo”.

“Un passo chiave – commenta il sindaco Gianluca Taddeo – per attuare un vero e proprio sistema di economia circolare attraverso l’attuazione di buone pratiche, perchè crediamo che l’impegno civico vada ricercato in maniera tale da poter mantenere un ambiente più sano e più pulito possibile e soprattutto fondamentale per dare un esempio ai giovani del territorio”.

Durante le “Giornate Ecologiche” (la fascia oraria è dalle ore 08.00 alle ore 12.00) sarà possibile conferire ingombranti (mobili, porte, scaffali, damigiane, carrozzine, oggetti in metallo, biciclette, plastiche dure); Raee (piccoli e grandi elettrodomestici, Tv e monitor, computer, tablet, telefoni); olio vegetale esausto (no olio motore) da consegnare obbligatoriamente con tutto il contenitore, oltre che pile scariche, toner, farmaci scaduti.

Pubblicità