Formia: Giovanni Falco è il nuovo dirigente del settore Lavori Pubblici

Pubblicità

E’ stato nominato il nuovo dirigente tecnico del settore Lavori Pubblici del Comune di Formia. Ad assumere l’incarico a tempo determinato (durata triennale eventualmente prorogabile) sarà l’ingegnere salernitano Giovanni Falco, 54 anni, che arriva dalla Regione Lazio dove ricopriva all’interno della Giunta Zingaretti l’incarico di posizione organizzativa di 1^ fascia nell’area di supporto all’ufficio speciale di ricostruzione per l’attuazione di interventi finalizzati alla mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico dei Comuni del cratere (sisma 2016). Era inserito all’interno della struttura di appartenenza della Direzione Regionale Lavori Pubblici, Stazione Unica Appalti, Risorse Idriche e Difesa del Suolo diretto dall’ingegnere Antonio Battaglino.

Dopo i colloqui previsti dall’avviso di selezione che si sono tenuti prima delle festività natalizie, il sindaco Gianluca Taddeo, coadiuvato dal segretario generale Alessandro Izzi, ha tenuto conto del percorso di studi e culturale conseguito, dell’esperienza lavorativa maturata, dell’attitudine alle funzioni dirigenziali in ambito pubblico e delle capacità gestionali ed organizzative del professionista prescelto.

“La scelta dell’ingegner Falco è stata ponderata e condivisa con l’assessore ai Lavori Pubblici Eleonora Zangrillo – spiega il sindaco Gianluca Taddeo – Si tratta di una persona di estrema fiducia, competenza e professionalità che proviene dalle esperienze vissute nelle pubbliche amministrazioni. Dotato di una preparazione teorico-pratica maturata nell’ambito dei Lavori Pubblici, andrà a gestire un settore che ha urgente bisogno di un forte potenziamento e di una crescita importante per una città come Formia che vuole offrire ai cittadini i migliori servizi sulla realizzazione e la manutenzione delle strade, nonché per tutte le fasi di progettazione e pianificazione dei lavori sul territorio”.

“Con questo incarico inizia una nuova fase per i settori Lavori Pubblici, manutenzione e ambiente – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Eleonora Zangrillo – Sono anni che questi settori subiscono continui cambi dirigenziali e ciò ha creato disservizi e assenza di programmazione, fondamentale nella gestione della cosa pubblica. E’ il primo passo per potenziare l’ufficio tecnico che oggi registra una grave carenza di personale. Siamo pronti ad iniziare dunque un nuovo percorso più che mai importante per la città, anche e soprattutto perché ci attende una sfida: quella del PNRR”.

Il neo dirigente, che prenderà servizio dal 1° febbraio 2022, si occuperà dei seguenti settori: Lavori Pubblici, manutenzioni e ambiente, cimiteri e impianti sportivi. Il Comune di Formia completerà a breve il cerchio degli incarichi dirigenziali colmando il vuoto nel settore dell’Urbanistica.

Intanto il Consiglio comunale di Formia, dopo aver ricordato in sede di apertura con un minuto di raccoglimento il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, ha approvato con 22 voti favorevoli e uno astenuto il recesso unilaterale dalla convenzione di gestione del servizio di segreteria generale con il Comune di Priverno.