Formia: Giovedì 21 marzo Giornata Mondiale della Sindrome Down

Novità guardaci online in diretta!

Giovedì 21 marzo si terrà la Giornata Mondiale della Sindrome Down e l’Associazione Italiana Persone Down Sud Pontino parteciperà con un flash mob organizzato dall’European Down Sindrome Association di cui AIPD é membro. Alle 15 ci sarà il raduno in piazza “Aldo Moro” e alle 15.45 sarà eseguito l’inno di Mameli nella lingua dei segni ad opera degli studenti dell’Istituto IPSEOA “Angelo Celletti” di Formia in collaborazione con la Cooperativa “Nuovo Orizzonte” – AIPD sezione sud pontino e l’Asd Basket4ever. Alle 16 il flash mob “cittadini come voi”, che si svolgerà in contemporanea in tutta Europa a cura delle 52 sezioni dell’AIPD e insieme all’European Down Syndrome Association per richiamare l’attenzione sulle persone con sindrome down e sul loro diritto ad essere riconosciuti cittadini come tutti gli altri.

“Sarà un evento congiunto in tutta Europa dove vivono circa 300.000 persone con la sindrome di down che desiderano andare a scuola, lavorare ed avere una vita indipendente – spiega Rossana Berna, presidente della commissione Servizi sociali del Comune di Formia – Un appuntamento che riveste particolare importanza per dimostrare e affermare che tutti vogliono lavorare in piena dignità e autonomia”.

La giornata proseguirà alle 16.30 quando nella sala comunale Sicurezza si terrà la presentazione del programma di attività della sezione per l’anno in corso e degli eventi per il quarantennale AIPD a cura del C.d.a. dell’Associazione Italiana Persone Down Sud Pontino Onlus. Infine seguirà “Fare rete si può!”, moderato da Rossana Berna e alla quale aderiranno anche altre associazioni del territorio. “Non deve essere soltanto un momento per stare tutti insieme. Soprattutto qui a Formia esistono tante realtà molto attente nel collaborare e fare rete”, commenta l’assessore ai Servizi Sociali Giovanni D’Angiò.