Formia: In nome della madre: venerdì 30 dicembre lo spettacolo promosso dal Sistema Bibliotecario “Sud

Parole e musica. Voce, percussioni, pensieri. Il libro di Erri De Luca rivissuto attraverso l’estro di Valentina Ferraiuolo. Tutto questo è “In nome della madre”, lo spettacolo promosso dal Sistema Bibliotecario “Sud Pontino”, in programma venerdì 30 dicembre alle ore 18:30 presso la sala Falcone e Borsellino del Comune di Formia. Percussionista e cantante, Valentina Ferraiuolo è la voce di un percorso suggestivo che parte dalle parole di Erri De Luca per dare voce alle donne, alle madri, a coloro che accolgono e accudiscono senza limite. Le madri delle disabilità, le donne che quotidianamente vivono la diversità dei propri figli e i muri di una società che non riesce a farsene carico. Uno spettacolo che è innanzitutto un’occasione per riflettere, nel segno della grande letteratura e della musica che supera ogni steccato di lingua e religione.

Pubblicità