Formia: “La battaglia nell’orecchio” una favola illustrata dello scrittore ucraino per bambini Jacques Jabié preso “La casa dei libri”

pubblicità

La Casa del Libri di Formia (sede di via Cassio) ospiterà, sabato 25 marzo alle ore 17.00, lo scrittore ucraino per bambini Jacques Jabié con la sua favola illustrata pubblicata da deComporre Edizioni grazie al contributo dell’Associazione Insieme Immigrati in Italia. “La battaglia nell’orecchio” è un libro bilingue, in ucraino e italiano, molto adatto per la lettura in famiglia, nelle scuole, nei gruppi. Ha bisogno, infatti, del sostegno e delle spiegazioni degli adulti per essere bencompresa dai bambini anche piccoli che saranno affascinati dai bei disegni dello stesso Jabié.

L’opera è un’allegoria della guerra, la sua reinterpretazione emotiva. Le illustrazioni contribuiscono a far comprendere l’esperienza delle paure e del dolore causati della guerra. Eppure il libro non contiene scene dirette di violenza, perché l’immersione nello stato emotivo di esperienza avviene attraverso il cambiamento nella tavolozza dei colori, le tecniche visive e i simboli universali della cultura europea, consciamente o inconsciamente compresi da molti. Il libro si conclude con una nota alta e positiva, senza traumatizzare i giovani lettori che sono invece aiutati a esternare le proprie emozioni e a comprendere l’inutilità di tutte le guerre.

Jacques Jabié sarà ben lieto di incontrare i bambini dai 6 anni in su visto che ha già scritto e tradotto diverse storie per bambini. Il suo vero nome è Oleh Zhovtanecky, è nato nel 1976 a Leopoli, si è laureato in economia e, nel 2002, ha discusso la sua tesi di dottorato in economia. Dal 1999 al 2019 ha lavorato in un’istituzione universitaria. Dal 2020 è insegnante di economia. A causa della guerra, vive a Formia con la sua famiglia.

Pubblicità