Formia: La Guardiandi Finanza sequestra, in un negozio, oltre 46mila botti custoditi in ambiente non adatto.

Il Nucleo operativo della Guardia di Finanza, impegnata in questi ultimi giorni nel servizio di contrasto alla vendita e al possesso di botti illegali, ha sequestrato, in un container sistemato nel piazzale esterno dell’attività commerciale, gestita da un cittadino di nazionalità cinese Z.Z. di 50 anni e residente a Formia, circa 46.707 botti e fuochi pirotecnici contrassegnati come prodotti pericolosi per l’incolumità della persona e che, secondo le prime stime degli inquirenti, avevano un contenuto complessivo di esplosivo pari a quasi 53 chilogrammi, sistemati tral’altro, in un ambiente probabilmente non consono per la loro pericolosità, insieme ad latro materiale di vario genere fra cui decorazioni natalizie e rotoli di carte da cucina. Tutto questo, senza alcuna presenza di estintori di prevenzione, idonei per il primo intervento in caso di incendi.

Pubblicità