FORMIA – Liberazione di Formia, dal 15 maggio l’esposizione all’Archivio Storico Comunale

A partire da giovedì 15 maggio alle ore 17 l’Archivio comunale “Franco Miele” ospita l’interessante esposizione di documenti relativi alla liberazione di Formia.

I visitatori potranno visionare carte annonarie, elenchi di caduti civili, opere pubbliche distrutte e la documentazione che, tra il 1944 e gli anni cinquanta, il Comune produsse per la richiesta della Medaglia al valore civile, compreso il carteggio tra il sindaco di Formia e i vari Ministeri, fino alla lettera con la quale il  Prefetto di Latina comunicò al Comune di Formia l’assegnazione della ricompensa.

Di grande interesse i registri che contengono le deliberazioni del biennio 1943-1944, in particolare quella firmata dal Podestà per il trasferimento del Comune in piena offensiva bellica (era l’ottobre del 1943) e quella del settembre ’44 che rievocava quei tragici avvenimenti.

Sarà inoltre possibile leggere otto giornali italiani e stranieri del 1944 dove viene data notizia della liberazione di Formia e visionare un filmato che ricostruisce, attraverso il montaggio di fotogrammi di varia provenienza, l’arrivo degli alleati a Formia il 18 maggio del 1944. L’esposizione segue la cronologia degli eventi bellici, dal 6 settembre 1943 al 18 maggio del 1944.