Formia da l’ultimo saluto al Senatore Michele Forte

Le3cshop

edu300920160008

ATTUALITÀ: Formia da l’ultimo saluto al Senatore Michele forte, che per tutti rimarrà sempre “Zio Michele” così era chiamato dai suoi concittadini, un appellativo che avvicinava l’uomo politico al semplice cittadino, e proprio una folla di cittadini, accanto a numerosi esponenti politici ha affollato la chiesa del Cuore Immacolato di Maria.

Tanti i volti del mondo politico che da destra a sinistra hanno voluto rendere l’ultimo omaggio a chi, per oltre trent’anni, è stato protagonista attivo della vita politica di Formia e non solo.

edu300920160009Emozione e commozione sui volti di chi ha conosciuto Michele Forte; un uomo politico di razza, molto spesso burbero e dal carattere difficile, così lo ha descritto l’amico di sempre, l’Onorevole Pierferdinando Casini, che a stento a trattenuto qualche lacrima, questa mattina nel corso del suo ricordo, durante la cerimonia di commiato nella camera ardente allestita all’interno dell’aula consiliare, la stessa aula che ha visto l’allora Sindaco Forte, portare avanti le sue battaglie.

edu300920160006Un punto di riferimento ed uno sprone è stato, invece Michele Forte, per la Presidente della Provincia Eleonora Della Penna, che ha descritto il Senatore come un vulcano, sempre pronto a spronarla, a dispensare consigli e ad abbracciare quelle cause che riteneva utili per la sua provincia, sempre con uno sguardo alla sua Formia, città che portava nel cuore; e così Formia ha così voluto ricambiare porgendo l’ultimo saluto non solo al personaggio politico, ma anche allo “Zio Michele” quello che con i suoi modi, a volte ruvidi, si faceva portavoce dei problemi della città, dei cittadini, delle famiglie, senza mai tirarsi indietro, con lo sguardo lungo del politico di razza, sempre pronto a cogliere i cambiamenti sociali.

di Enrico Duratorre