Formia: Mondiali di catamarano classe F18 posticipati al 2021

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Il comune di Formia ha annunciato a fine 2019 di essere stato scelto come sede per ospitare i mondiali di catamarano classe F18 di quest’anno. A causa dell’emergenza Covid-19 è notizia di queste ore che i mondiali saranno posticipati al 2021, si svolgeranno infatti dal 2 al 9 luglio del prossimo anno.
Il presupposto per la riuscita di un evento sportivo, soprattutto di carattere internazionale, è la sicurezza e, ad oggi, non è stato possibile  garantirla nè per la  comunità formiana, nè per il  comprensorio, nè per gli  atleti e  tantomeno per coloro che volevano assistere al bellissimo evento in programma. Per tale motivo, l’Amministrazione e l’assessore allo sport del comune di Formia, Dott.ssa Lardo, ringraziano per il lavoro svolto il comitato organizzatore rappresentato da Costanzo Villa e composto dal Circolo Nautico Caposele e Yacht Club Gaeta EVS, in collaborazione con il Circolo Nautico Vela Viva, il Club Nautico Gaeta ed il Centro Velico Vindicio, il Presidente della Classe Italiana F18, Gianni Fantasia, e il Presidente della Classe Mondiale F18, Olivier Bovyn.
Si ringraziano, inoltre,  per la solidarietà dimostrata, gli amici australiani del Cruising Yacht Club of Western Australia, i quali hanno accettato di spostare i campionati loro assegnati a marzo 2022.

Successivamente all’approvazione del bilancio, le somme che erano state destinate a questi eventi internazionali saranno tra le prime cifre da convogliare verso azioni concrete a sostegno delle famiglie e delle imprese che stanno subendo dei seri contraccolpi a causa dell’emergenza da COVID-19.
L’intento è quello di concordare interventi fattivi insieme a tutte le forze politiche, anche della minoranza,  per essere quanto più efficaci ed efficienti nell’utilizzo delle risorse economico-finanziarie che saranno disponibili.

le3cshop.com