Formia:”Il Natale con noi” Natale con l’Associazione Culturale Musicale Ricreativa Mola.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Uscita del nuovo numero de “La Voce Di Mola”

Zeppolata di Natale domenica 17 dicembre 2017, ore 18, Largo Paone

Presepe Vivente sabato 30 dicembre 2017 e venerdì 5 gennaio 2018 in   Via Tullia

Comunicato stampa

Formia 09 dicembre 2017: Anche quest’anno da non perdere le iniziative natalizie organizzate dall’Associazione culturale Musicale Ricreativa Mola che , nel contempo, mette in uscita il nuovo numero de “La Voce di Mola”.

Domenica 17 dicembre alle ore 18,00, in Largo Paone, L’Associazione cucina per noi la ricetta tradizionale delle zeppole formiane, il cui ricavato andrà in beneficenza per il reparto pediatria dell’ospedale di Formia.

Sabato 30 dicembre 2017 e venerdì 5 gennaio 2018 in Via Tullia prima edizione del Presepe Vivente.

“La prima edizione del presepe vivente nel Borgo di Mola– afferma il presidente del sodalizio, Pierfrancesco Scipione-  è un’idea che già da diversi anni si tentava di realizzare. La solerzia e la determinazione di tutti gli amici consentirà al nostro quartiere di rivivere spaccati di vita quotidiana di una Formia che non c’è più. Dalle signore in costume d’epoca ai mestieri di una volta rappresentati con dialoghi in dialetto formiano, lo spettacolo sarà la tradizione comune. Ma vi assicuro che aver preso parte alla mobilitazione di un’intera comunità è la gioia più grande. Tutti hanno contribuito a realizzare questo sogno: le famiglie che hanno messo a disposizione i propri magazzini, le attività commerciali con i servizi, i pescatori con le reti, ogni artigiano con i propri arnesi e tanti altri che si sono sentiti coinvolti emotivamente nella riscoperta di un Natale formiano a cielo aperto. Sono grato a ciascuno per aver permesso a molti giovani di compiere questo tuffo nel passato. E poi come non ricordare la classica zeppolata dell’associazione Mola con l’antica ricetta dei nostri nonni. Stiamo parlando di due eventi che sono uniti dalla nobile causa di partecipare alla beneficenza per il reparto pediatria dell’ospedale di Formia insieme alle altre associazioni amiche, con cui si è riusciti a fare rete per raggiungere un obbiettivo comune. È certamente questo aspetto a rendere ancora più avvincente la sfida perché abbiamo dimostrato che uniti si vince per fare del bene.”

Ed in occasione del Natale è in uscita anche il nuovo numero de “La Voce di Mola”:  l’organo di informazione dell’associazione, in distribuzione gratuita presso tutte le edicole e altre attività commerciali della città di Formia.

Ancora una volta, gli improvvisati giornalisti, diretti dal direttore responsabile Letizia Lagni e supportati dal presidente dell’Associazione Pierfrancesco Scipione, hanno affrontato varie tematiche: dal capodanno di una volta alla solidarietà, dalla scienza alla storia, dalla riflessione alle questioni irrisolte, passando per la letteratura e concludendo con uno sguardo al presente.

““E anche quest’anno – sottolinea sempre Pierfrancesco Scipione –  abbiamo onorato la promessa di uscire in stampa con “La Voce di Mola”, rispettando gli appuntamenti trimestrali, nonostante tante difficoltà. E’ un impegno volto a conservare un legame stretto con la nostra comunità. D’altronde posso assicurare che ci regala sempre soddisfazioni uniche, per la bellezza degli apprezzamenti che le persone in strada ci riservano, incoraggiandoci a continuare. Incontrare gli occhi lucidi di anziani che commentano il tuo articolo e con una pacca sulla spalla ti esprimono,senza parole, la loro vicinanza, non ha precedenti in termini di soddisfazione ed orgoglio. Ma questo è il risultato del coraggio e della determinazione di una squadra fantastica che, dalla nostra direttrice al nostro grafico sono instancabili e si adoperano affinché tutto sia impeccabile e senza sbavature, come la redazione di un grande giornale”