Francesca Verona nuova schiacciatrice dell’ ASD Pallavolo Minturno

I.T.E. Tallini Castelforte

  Continua inarrestabile l’attività di mercato dell’ ASD Pallavolo Minturno per l’allestimento della rosa della serie B2.

Dopo il gradito ritorno della giovanissima palleggiatrice De Rosa e l’accordo con le giovani centrali Borghini e Cassone, è la volta di una giocatrice più esperta: Francesca Verona, schiacciatrice itrana trentenne alta 180 cm.
E’ una grande soddisfazione per la società poter accogliere una giocatrice locale che ha saputo farsi notare in serie B2 con Kermes Spezzano (2012-2013), Sabaudia Volley (2013-14) e Orakom Royal Salerno (2014) e che proviene da un’esperienza in B1 con Siracusa Volley.
Francesca ha iniziato a giocare da bambina nella sua Itri per poi esordire a 15 anni in serie C con il Terracina, dove ha giocato fino ad ottenere la promozione nel 2012.

“Sono felicissima di giocare a Minturno con una società che conosco e stimo. Dopo tanti anni fuori casa ho deciso di riavvicinarmi per via del mio lavoro” – dichiara l’atleta, che è attualmente impiegata come infermiera all’ospedale di Formia – “Ringrazio la società per avermi dato questa opportunità. Sono carica e ho voglia di ricominciare a giocare in un campionato che conosco, poiché il girone è lo stesso in cui ho giocato con Salerno fino a dicembre. Conosco l’allenatore e gran parte delle ragazze e ho avuto un’ottima impressione incontrando il DS Procopio”.

Un’elemento, dunque, su cui il mister Roberto Ciufo potrà contare anche per la crescita tecnica ed emotiva delle giocatrici giovanissime del vivaio.

Ufficio Stampa ASD Pallavolo Minturno