Furto al Bene Confiscato di Pignataro Maggiore (Ce), Santillo (M5S): “indegna vigliaccata”

Roma, 1 aprile. “Vorrei esprimere la mia profonda vicinanza alla cooperativa sociale Apeiron, per il furto di materiale di oltre 50mila euro subito presso il bene confiscato alla camorra “100 Moggi”, a Pignataro Maggiore, nel casertano.” A dichiararlo è il vicepresidente del Gruppo M5S al Senato, Agostino Santillo, in merito ai danni subiti dalla cooperativa sociale della provincia di Caserta. “Sono sicuro che gli uomini e le donne che ogni giorno impiegano con passione il proprio tempo e le proprie risorse per il bene comune, sapranno rialzarsi al più presto, reagendo con forza a questa indegna vigliaccata. Se qualcuno crede che in provincia di Caserta la forza della legalità possa fare un passo indietro, come magari avveniva in passato, si sbaglia clamorosamente. Ai ragazzi della cooperativa dico in maniera concreta: contate su di me e sulle tante persone oneste di questo territorio.”

Comunicato Stampa

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo