Gaeta – Al via la rivoluzione formativa nella Polizia Locale: partono corsi tecnico – giuridici, di comunicazione e lingua inglese, fuori dall’orario di servizio

GaetaA Gaeta la Polizia Locale volta pagina: maggiori competenze e professionalità per offrire un servizio al cittadino davvero efficiente ed efficace.

Questi gli obbiettivi delle azioni formative al via nei prossimi giorni in Comune. Sanzioni accessorie al Codice della Strada, Teoria  e Tecnica della Comunicazione e Inglese le materie di studio per i Vigili Urbani della città, che tornano a scuola, fuori dell’orario di lavoro, rinunciando ad alcune ore di tempo libero.

Frutto della nuova politica di gestione del Corpo di Polizia Locale, voluta dall’attuale Amministrazione Mitrano sin dal primo giorno di insediamento, e finalmente attuata con l’arrivo del nuovo Vice Comandante Mauro Renzi, al lavoro in piena sinergia con l’Assessorato alla Polizia Locale diretto da Pasquale De Simone,  l’attività di formazione programmata è destinata a creare una vera e propria rivoluzione nel servizio erogato alla cittadinanza.

“Abbiamo deciso di investire sull’accrescimento della professionalità dei vigili urbani dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano  avviando un percorso ad hoc che prevede diversi step formativi. La Polizia Locale deve essere in grado di recepire gli input di una società che richiede servizi al cittadino maggiormente qualificati, forniti con competenze sempre più specifiche. Per tale ragione vogliamo rispondere ad esigenze formative di ampio respiro, attinenti sia gli aspetti tecnico – giuridici del servizio che la “cultura dell’accoglienza”, con  utili strumenti di comunicazione, che permetteranno ai vigili urbani di perfezionare le proprie capacità relazionali, e di raccogliere adeguatamente le sfide lanciate da una città turistica qual è Gaeta”.

Il 14 ottobre prossimo prende il via il 1° Corso sulle “Sanzioni accessorie al Codice della Strada”. “E’ la prima tappa spiega il Vice Comandante Renzidi una programmazione formativa pianificata dal Comando di Polizia Locale in stretta collaborazione con l’Assessorato di riferimento. Obiettivo: fornire agli Agenti strumenti idonei alla preparazione specialistica sulle attività d’istituto proprie del Corpo. Le lezioni riservate alla Polizia Locale di Gaeta, saranno tenute da risorse interne del Comune e da esperti esterni, a titolo gratuito”.

Il 18 ottobre partirà il corso in “Teoria e Tecnica della Comunicazione I Modulo” a cura della d.ssa Liliana D’Acquisto, dell’Istituto SCIRDAP, cui seguiranno altri step formativi di livello superiore. “Il corso individuatospiega l’Assessore De Simoneaumenterà la consapevolezza del processo della comunicazione, il credito e l’autorevolezza di un personale dipendente fortemente orientato ad arricchire un ruolo strategico per la crescita della qualità turistica della città”.

Il 21 ottobre, invece, inizierà la formazione nella Lingua Inglese I livello, realizzato in collaborazione con la d.ssa   Balzarano dell’Istituto British School. Per De SimoneUna  conoscenza base della lingua Inglese è fondamentale  ai fini di un’adeguata accoglienza dei turisti stranieri, ai quali si potranno fornire informazioni di utilità generale nella lingua  più parlata al mondo. Prepariamo i nostri vigili ad affrontare meglio l’estate, quando il flusso turistico straniero è maggiore. Sia La British School che l’Istituto SCIRDAP sono enti formativi di riconosciuta esperienza ed elevata competenza”.

Una formazione qualificata a 360° quella che coinvolgerà il Corpo della Polizia Locale nelle prossime settimane,  e costituirà un plus valore del servizio pubblico. “Tutto ciò corrisponde ad una visione del ruolo dell’Agente Locale più moderna ed al passo con i tempiaggiunge il Vicecomandante Renzi.

Altro aspetto da sottolineare in quanto rappresenta un  taglio con il passato è quello della modalità dei Corsi che saranno tutti svolti fuori dall’orario di servizio. “Ciò – afferma Renzi  – è testimonianza  di una grande disponibilità da parte  del Corpo ad acquisire e/o approfondire competenze che consentiranno di espletare un servizio decisamente migliore, sacrificando alcune ore del proprio tempo libero. E’ questo  lo spirito giusto per dare il via ad un reale cambiamento nella Polizia Locale di Gaeta”.

Il percorso formativo programmato – conclude l’Assessore De Simone – è in linea con la pianificazione  politico – amministrativa dell’attuale governo cittadino, volta alla riqualificazione della macchina comunale, e nel caso specifico  ad arricchire  il tessuto umano  e professionale della Polizia Locale. La nostra Amministrazione punta a tale obiettivo con forte determinazione. I primi segnali di un sostanziale cambiamento nella gestione e nell’operatività del Corpo, e quindi le prime ricadute positive sul territorio, si avvertono già nella presenza più robusta e più capillare degli Agenti Locali sulle strade cittadine, con attività di monitoraggio e vigilanza, secondo gli ordini di servizio predisposti dal Vice Comandante. Finalmente il Vigile di Gaeta accorcia le distanze con il cittadino”.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo